In carcere per l’omicidio di Rosa Gigante: donna occupa abusivamente la sua casa

Stefania Russolillo accusata dell’omicidio della madre di Donato De Caprio

La casa della donna arrestata per l’omicidio dell’anziana madre di un salumiere famoso per i suoi video su TikTok era stata occupata abusivamente. Questa notte i carabinieri a Napoli sono intervenuti in via Vicinale Sant’Aniello 21.

Pubblicità

Una donna con il figlio di quasi due anni è entrata nell’appartamento di Stefania Russolillo, 47 anni, in carcere perché indagata dell’omicidio di Rosa Gigante, 73 anni, madre di Donato De Caprio, il salumiere che nel quartiere della Pignasecca è famoso per lo slogan «con o senza mollica» per pubblicizzare i suoi panini. Sono in corso accertamenti.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Schiacciato da un macchinario nello stabilimento Stellantis: 52enne senza scampo

Soccorsi tempestivi ma purtroppo inutili È morto mentre i soccorritori provavano inutilmente a salvarlo il 52enne tecnico manutentore che stamattina ha perso la vita nello...

Napoli, nella metro una scritta con condanna a morte per Nordio

Il consigliere Nappi: necessario abbassare i toni e non utilizzare più linguaggio da lotta armata «Nelle scorse ore mi è stata segnalata una inquietante scritta...