Pollena Trocchia, Fiorillo: “pronti a ridare dignità al nostro territorio”

Il candidato sindaco: “partiamo dalle famiglie”

Presentata ai cittadini di Pollena Trocchia la lista “Siamo il domani”, con Pasquale Fiorillo candidato sindaco.

Pubblicità

“Lista di giovani che punta al governo cittadino che si propone come alternativa alle amministrazioni uscenti, per ridare dignità e centralità a Pollena Trocchia e ai suoi cittadini”.

“Il nostro è un programma impegnativo, ma la sfida che ci aspetta ci esalta”, ha detto Fiorillo nel presentare la squadra.

Pubblicità Federproprietà Napoli

“Ripartiamo dai servizi sociali, lasciati morire negli ultimi due anni. Dall’asilo nido che ho inaugurato e che era diventato un punto di riferimento per il nostro territorio e che l’amministrazione uscente non è stata capace di tenere aperto.

Partiamo, dunque, dalle famiglie – ha detto Fiorillo – nucleo centrale della nostra comunità e della nostra lista: ci sono una neomamma e una candidata in dolce attesa che, con coraggio, sono scese con me in campo per Pollena Trocchia e per le famiglie di Pollena Trocchia, perché solo mettendoci la faccia, la fatica, l’impegno e il cuore possiamo veramente cambiare il domani del nostro paese e tornare ad essere orgogliosi del nostro territorio.

Abbiamo il dovere di riportare ambiente ed economica in cima all’agenda politica, partendo dalle colture tipiche. E dobbiamo, con trasparenza, affrontare il nodo Parco Europa, dove le famiglie aspettano risposte certe e soluzioni concrete e non vagheggiamenti. Lo stesso vale per la scuola media Viviani, dove i lavori di ristrutturazione sono diventati una sorta di giallo. Abbiamo il dovere di intervenire sugli assi viari cittadini, di eliminare le barriere architettoniche che rendono difficile la vita ad anziani epersone con disabilità. Abbiamo l’obbligo di tutelare le aree a monte, le zone rurali e il centro storico dal vandalismo e dall’inciviltà”.

“Infine – ha aggiunto Fiorillo – c’è da riportare agli standard di normalità i servizi essenziali e la sicurezza: partiremo dalla rifondazione del comando di polizia locale. I cittadini di Pollena Trocchia meritano risposte e soluzioni e noi siamo pronti a dargliele”.

“Se ce ne daranno la possibilità – ha concluso il candidato sindaco – lavoreremo sin dal primo giorno per intercettare i fondi necessari perché Pollena Trocchia sia, finalmente, una cittadina pulita, sicura, a portata di tutti e dove ci sia possibilità di trovare lavoro”.

Setaro

Altri servizi

Ex Ilva, al via il cambio di rotta: scelto il commissario straordinario

Il decreto del ministro delle Imprese Adolfo Urso Commissariamento al via per Acciaierie d’Italia. Il cambio di rotta a «decorrenza immediata» arriva con un decreto...

Finti controlli e fiumi di cocaina: arrestati due funzionari infedeli dello Stato

Sequestrate ben 2,7 tonnellate di droga Un fiume di cocaina transita dal porto di Gioia Tauro. Una circostanza ormai acclarata da decine di operazioni e...