Notte movimentata a Napoli: tre persone ferite. Forse un tentativo di rapina

Sarebbero stati accerchiati da un gruppo di stranieri

Tre persone sono state ferite a Napoli nel corso della notte. Secondo quanto hanno riferito ai carabinieri della stazione di San Giovanni a Teduccio che insieme ai militari del nucleo radiomobile di Napoli sono intervenuti nell’ospedale Villa Betania dove sono stati portati, i tre – un 56enne, un 29enne e un 19enne, tutti del posto – mentre si trovavano a Corso Umberto I nei pressi della farmacia dove stavano per entrare sarebbero stati accerchiati da un gruppo di cittadini stranieri non meglio precisati che avrebbero tentato di rapinarli.

Pubblicità

Alla reazione delle vittime gli aggressori, armati di cocci di bottiglia, li avrebbero colpiti in più parti del corpo. Per il 56enne «ferite da arma bianca della parete addominale» dimesso con 5 giorni di prognosi; per il 29enne «ferite di parete addominale anteriore, senza menzione di complicazione, ferita delle dita della mano con complicazione, ferita da arma bianca parete addominale, del dito mano dx e sx» dimesso con 18 giorni giorni di prognosi; per il 19enne «ferita da arma bianca al dorso» dimesso con giorni 10 di prognosi. Indagini in corso dei Carabinieri di San Giovanni.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Camorra, stangato il clan Sorianiello: quasi 4 secoli di carcere

Condannati capi e gregari Sancisce, per la prima volta, l’esistenza di un’organizzazione camorristica chiamata clan Soraniello, la sentenza emessa poco fa nell’aula bunker del carcere...

Portici, il Comune investe per l’ambiente: cassette riciclabili e macchina per sanificarle

I prodotti saranno messe a disposizione della filiera ittica Nell’ambito del progetto Mare Porticese - Pesca in Campania in qualità e tracciabilità finanziato dal Feamp...