Sanità: Bonelli, “con decreto Calderoli Sud cliente del Nord”

Il Deputato di Verdi e Sinistra “si sta indebolendo l’unitá del Paese”

“Ecco la penale che Giorgia Meloni ha pagato alla Lega di Salvini: l’autonomia differenziata che spaccherá l’Italia in due. Infatti i dati e le analisi della Fondazione Gimbe confermano che con il Decreto Calderoli il Sud si trasformerá in un serbatoio di clienti verso la sanitá del nord, alimentando la sanitá privata. E’ la strategia di chi vuole privatizzare la sanitá nel nostro Paese e non è un caso Calderoli preveda corsie preferenziali per i fondi integrativi assicurativi nel versante della sanitá.”

Pubblicità

È quanto dichiarato in una nota da Angelo Bonelli, deputato di Verdi e Sinistra , che prosegue.

“Stanno demolendo, con il consenso della premier Meloni, uno dei pilastri costituitivi della nostra democrazia. Impedendo per milioni di famiglie la fruizione della sanitá pubblica e l’accesso paritario ai servizi legati al welfare. Questo sta accadendo nel silenzio piú totale: con l’alibi del decentramento dei poteri si sta indebolendo l’unitá del Paese. Ed a rendersi responsabile di tutto questo é proprio quel partito che, inopinatamente Giorgia Meloni ha sempre schierato a difesa della patria e della nazione: quei concetti di patria e nazione che lei stessa, con la complicitá di Salvini, sta smantellando.”

Pubblicità Federproprietà Napoli

“Giorgia Meloni sta raggirando gli italiani perché – ha concluso Bonelli – il suo partito con l’autonomia differenziata demolisce lo Stato, con i cittadini del Sud diseguali verso quelli del Nord e aprendo la strada alla sanitá privata seguendo il cattivo modello americano”.

Setaro

Altri servizi

Quando capiranno che «un bel parlar non fu mai scritto»?

Un consigliere comunale di Napoli, in aula, offende la premier e le istituzioni Per carità di De Luca, uno è già troppo. «Anche nel buio...

Pnrr, la spesa sale a 51 miliardi: attivato il 92% delle misure

Affidate gare per 122 miliardi su 132 La spesa è salita a oltre 51 miliardi, il 92% delle misure è stato regolarmente attivato, sono state...