Napoli, Schifone: “tavolo al Mic per salvaguardia archivio storico Enel”

“Trovare soluzioni a salvaguardia di documenti preziosi”

“Non vi è dubbio che occorra fare di tutto affinché l’Archivio Storico dell’Enel e delle imprese napoletane resti allocato a Napoli, trovando soluzioni idonee a garantire la più appropriata salvaguardia dei preziosi documenti e la maggiore fruibilità per studiosi e cittadini”.

Pubblicità

Lo afferma Luciano Schifone, consigliere del ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano, in merito alle parole dell’Ente Mostra d’Oltremare che si è detta pronta a fare la sua parte per mantenere lo storico archivio a Napoli.

“Insieme al soprintendente archivistico di Napoli, dottor Gabriele Capone, apriremo al Ministero un tavolo di confronto con la proprietà e gli enti locali interessati per individuare tempi e modi più idonei alla sua valorizzazione”, conclude Schifone.

Setaro

Altri servizi

Un nuovo clan tra le province di Salerno e Napoli: 36 misure cautelari

Il gruppo criminale si era autodefinito «Famiglia» Un nuovo clan tra le province di Salerno e Napoli, con a capo un pregiudicato per camorra. Questa...

Fondi Fsc, la Regione Campania: Tar Campania ha accolto nostro ricorso

L'annuncio in una nota di Palazzo Santa Lucia «Con sentenza n.1178 di oggi, il Tar Campania ha accolto il ricorso della Regione Campania avverso il...