Qatargate, mandato d’arresto europeo per Andrea Cozzolino

Il provvedimento è stato notificato in una clinica di Chiaia

La Guardia di Finanza di Napoli, su delega della procura federale belga, ha ricevuto il mandato di notificare all’europarlamentare Andrea Cozzolino un mandato di arresto europeo in quanto sospettato di essere coinvolto nel cosiddetto Qatargate. I finanzieri si sono recati presso l’abitazione napoletana di Cozzolino, ma l’europarlamentare non è stato trovato in casa.

Pubblicità

Il suo legale, Dezio Ferraro, ha spiegato che l’europarlamentare è ricoverato in una clinica di Napoli, per problemi di salute. Il provvedimento è stato notificato nella clinica di Chiaia.

La polizia federale belga ha perquisito la residenza di Andrea Cozzolino nel quartiere di Ixelles, a Bruxelles. Lo rende noto la procura federale belga, indicando che l’eurodeputato italiano, sospettato di essere coinvolto nel Qatargate, era assente. Nei giorni scorsi Cozzolino si trovava nella sua casa di Napoli.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Abusivismo finanziario: sequestrati 63 milioni in criptovalute

Eseguito un fermo e 21 denunce In seguito alle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Velletri, finanzieri del Comando Provinciale di Roma e del...

Immobili comunali in affitto a Napoli: voragine da 283 milioni di euro

Indaga la Procura della Corte dei Conti: notificati 15 inviti a dedurre Ammonta a oltre 283 milioni di euro il credito, in buona parte inesigibile,...