Napoli, De Luca a gamba tesa su Manfredi: «Evitare incremento della tassa d’imbarco»

Il presidente della Regione Campania: «Interlocuzione con il Governo»

«In relazione alla proposta di incremento della tassa addizionale di imbarco e alle ripercussione negative sull’offerta e sui costi dei voli che fanno capo all’aeroporto di Napoli, ho avuto un cordiale colloquio con il sindaco Manfredi per verificare la possibilità di intervenire senza penalizzare gli utenti, le società operatrici dei voli e la stessa società di gestione dell’aeroporto». Lo scrive, in una nota, il presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca.

Pubblicità

«Confermiamo che si lavorerà insieme per valorizzare ulteriormente eccellenze come la Gesac, e per evitare che venga posto in essere tale incremento tariffario imposto dal Ministero nell’ambito del riequilibrio del bilancio finanziario del Comune. Il Governo dia la disponibilità – aggiunge – perché si possano trovare soluzioni al problema. Prenderemo in questo senso iniziative di interlocuzione con il Governo affinché si valutino le più opportune alternative».

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Fisco, Giorgia Meloni spegne le polemiche: stop al Redditometro

La premier: Lotta all'evasione sì, ma contraria a meccanismi invasivi Un post in mattinata, un video in serata dopo un incontro con il viceministro al...

Rissa al bar per un accendino: un arresto e 4 denunce a Ischia

Uno di loro ha solo 16 anni Un accendino per ‘accendere’ una rissa. Accade a a Ischia, dove un gioco malizioso infiamma gli animi in...