Federproprietà Napoli

Il falso allarme bomba alla Circumvesuviana? È stato un dipendente

Pubblicità

Lo ha reso l’Ente autonomo Volturno che gestisce la Circumvesuviana

«La telefonata anonima del 6 dicembre che annunciava una bomba su un treno della Circumvesuviana a porta Nolana era di un dipendente di Eav». Lo rende noto lo stesso Ente autonomo Volturno. «Un dipendente della Circumvesuviana ha confessato – si legge in una nota – è stato lui il responsabile del blocco della circolazione per alcune ore la mattina del 6 dicembre telefonando in modo anonimo e annunciando una bomba su un treno a porta nolana. Ha chiesto formalmente scusa nero su bianco».

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Possibile che sia stato un nostro dipendente a telefonare per annunciare la bomba? Purtroppo sì, una bomba inventata dalla sua mente bacata – dice il presidente dell’Eav, Umberto De Gregorio -. Cosa fare di fronte a questo gesto folle? Chi lo ha commesso tuttavia non è folle e dovrà rispondere delle sue azioni. Sulla Circumvesuviana abbiamo già tanti problemi che i lavoratori cercano faticosamente di fronteggiare ogni giorno. Uno scherzo del genere (ha senso chiamarlo così?) è da irresponsabili».

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Napoli, Spalletti: «Avanti un passo alla volta senza distrazioni»

Il tecnico azzurro: «Vantaggio in classifica è stato costruito da ragazzi intelligenti» «Questo Napoli è un ciclista che sa di doversi confrontare con ciclisti altrettanto...

Le mani dei Moccia sui ristoranti di Roma: condannati il boss Angelo e altri 4

Uno degli imputati è stato assolto Gestivano alcuni ristoranti del centro di Roma. Per questo cinque appartenenti al clan di stampo camorristico dei Moccia sono...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook