Federproprietà Napoli

Camorra, clan pretendeva soldi per gli alloggi popolari: 63 misure cautelari | I NOMI

Pubblicità

57 persone sono finite in carcere, 2 ai domiciliari. Divieto di dimora per altri 4

E’ partita dalla scoperta di atti intimidatori nei confronti di cittadini di Ponticelli, quartiere della periferia orientale di Napoli, ai quali veniva chiesto denaro per il mantenimento o l’ottenimento degli alloggi popolari, la tranche delle indagini coordinate dalla Dda di Napoli sul cartello camorristico De Luca – Bossa – Casella – Minichini – Rinaldi – Reale culminata oggi nell’esecuzione di un’ordinanza cautelare nei confronti di 63 destinatari, ritenuti a vario titolo indiziati di associazione di tipo mafioso, estorsione e detenzione di armi.

Pubblicità Federproprietà Napoli

L’ordinanza è stata eseguita dalla Polizia di Stato e dall’Arma dei Carabinieri, in particolare gli agenti della Squadra Mobile e del Commissariato Ponticelli della Questura di Napoli e i militari dei Nuclei investigativi dei Carabinieri di Napoli e Torre Annunziata. Il provvedimento dispone per 57 persone la custodia cautelare in carcere, per 2 gli arresti domiciliari e per 4 il divieto di dimora nel comune di Napoli.

L’ordinanza riassume gli esiti di una vasta attività di indagine, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli, avviata nell’aprile 2016 in seguito ad un sequestro di droga e di alcuni manoscritti in una delle abitazioni in cui veniva gestita l’attività illecita del gruppo criminale, attivo nella zona orientale della città, indagine poi ampliata nel tempo raccogliendo importanti elementi probatori sul cartello.

Un secondo segmento di attività, avviato nel settembre 2020 a seguito di alcuni atti intimidatori nei confronti di cittadini del quartiere Ponticelli ai quali venivano chieste somme di denaro in cambio del mantenimento o dell’ottenimento di alloggi popolari, ha consentito di documentare l’attuale permanenza del clan e delle attività illecite.

Custodia cautelare in carcere:

Pubblicità

1. ACANFORA Antonio nato a Napoli, 61 anni
2. APREA Gennaro, nato a Napoli, 49 anni
3. AUDINO Francesco, nato a Cercola (NA), 42 anni
4. AULISIO Luigi, nato a Cercola (NA), 52 anni
5. AULISIO Nicola, nato a Napoli, 25 anni
6. AUSTERO Luigi nato a Napoli, 27 anni
7. BARBATO Vincenzo, nato a Massa di Somma, 24 anni
8. BOCCARDI Roberto
9. OMISSIS (è stato constatato il recente decesso);
10. CARDILLO Luigia nata a Napoli, 30 anni

11. CASELLA Eduardo nato a Napoli, 38 anni
12. CASELLA Giuseppe nato a Napoli, 44 anni
13. CASELLA Vincenzo nato a Napoli, 26 anni
14. CEGLIE Giulio, nato a Napoli, 40 anni
15. CERRATO Ciro nato a Massa di Somma (Na), 34 anni
16. CIPOLLARO Cira, nata a Napoli, 50 anni
17. CLIENTI Francesco, nato a Napoli, 46 anni
18. CONCILIO Luca nato a Napoli, 39 anni
19. CRISAI Luigi, nato a Napoli, 39 anni
20. DAMIANO Giuseppe, nato a Napoli, 20 anni

Leggi anche:  Le mani dei Moccia sui ristoranti di Roma: condannati il boss Angelo e altri 4

21. DAMIANO Pasquale, nato a Napoli, 30 anni
22. DE LUCA BOSSA Anna, nata a Napoli, 47 anni
23. DE LUCA BOSSA Emmanuel, nato a Napoli, 24 anni
24. DE LUCA BOSSA Giuseppe, nato a Napoli, 45 anni
25. DE LUCA BOSSA Umberto, nato a Napoli, 29 anni
26. DE MARTINO Luigi, nato a San Giorgio a Cremano, 27 anni
27. DE STEFANO Enza, nato a Napoli, 47 anni
28. DE STEFANO Luisa, nata a Napoli, 51 anni
29. DE TURRIS Giovanni nato a San Giorgio a Cremano, 32 anni
30. DI DATO Francesco Paolo, nato a Napoli, 49 anni

31. DI PIERNO Domenico, nato a Cercola, 34 anni
32. ESPOSITO Ciro, nato a Nola (NA), 24 anni
33. ESPOSITO Giovanni, nato a Torre del Greco (NA), 43 anni
34. ESPOSITO Vincenza nata a Massa di Somma (Na), 28 anni
35. FERLOTTI Alessandro nato a Napoli, 30 anni
36. GALA Mariarca nata a Napoli, 39 anni
37. GIANNIELLO Domenico, nato a San Giorgio a Cremano (Na), 39 anni
38. IMPERATRICE Ciro, nato a Cercola, 48 anni
39. LA PENNA Luca, nato a Napoli, 40 anni
40. LAZZARO Maria, nata a Napoli, 43 anni

41. MAIONE Vincenza, nata a Napoli, 47 anni
42. MARFELLA Cristian nato a Napoli, 28 anni
43. MINICHINI Alfredo, nato a Napoli, 30 anni
44. MINICHINI Martina nata a Napoli, 27 anni
45. MINICHINI Michele, nato a Napoli, 32 anni
46. OLIVIERO Fabio, nato a Napoli, 25 anni
47. ONESTO Gabriella, nata Napoli, 42 anni
48. ONORI Nicola, nato a Napoli, 29 anni
49. PALUMBO Giovanni nato a Napoli, 28 anni
50. PIGNATIELLO Francesco, nato a Napoli, 47 anni

51. POSTIGLIONE Ciro nato a Napoli, 23 anni
52. RICCI Ciro, nato Napoli, 26 anni
53. RIGHETTO Giuseppe, nato a Napoli, 37 anni
54. ROMANO Raffaele nato a Cercola, 50 anni
55. SORRENTINO Mario nato a Napoli, 38 anni
56. SURIANO Kevin Vittorio nato a San Severino Marche, 24 anni
57. TOMI Davide nato a Napoli, 25 anni

Arresti domiciliari:

58. FALLACE Immacolata nata a Napoli, 60 anni
59. BOCCIA Mariarca nata a Cercola, 36 anni

Divieto dimora:

60. BOCCARDI Carmine nato a Napoli, 40 anni
61. LUONGO Lena nata a Napoli, 44 anni
62. TROJER Ugo nato a Napoli, 68 anni
63. ERCOLANO Fortuna nata a Napoli, 39 anni

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Pozzuoli, 24enne muore in ospedale: era stata dimessa poco prima

La tragedia nella serata di ieri Una ragazza di 24 anni è morta ieri a Pozzuoli (Napoli) nel pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria delle Grazie,...

Napoli, rissa tra stranieri a piazza Garibaldi: un accoltellato. Panico tra i viaggiatori

È accaduto ieri sera intorno alle 18 Era nei pressi dei tornelli della Circumvesuviana. Attorno c’erano centinaia tra passeggeri e turisti. In un attimo, un...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook