Bomba nella notte a San Giorgio a Cremano, Zinno chiede più controlli

Distrutta l’auto di un imprenditore edile

Un ordigno è esploso la scorsa notte a San Giorgio a Cremano, in provincia di Napoli. L’esplosione ha distrutto un’auto parcheggiata, di un imprenditore edile, e danneggiato altre vetture vicine in via Pagliare. Lo scoppio udito in diverse aree della città. Il sindaco di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno, fa sapere di essere in costante contatto con la Polizia di Stato che sta indagando sull’accaduto e di avere intenzione di chiedere maggiori controlli sul territorio.

Pubblicità

«Siamo in stretto e costante contatto con le forze dell’ordine che stanno indagando sull’accaduto – dichiara Zinno – ed esprimo la massima fiducia nel lavoro che stanno svolgendo. Come più volte fatto in precedenza, chiederò una maggiore attenzione al nostro territorio, anche aumentando gli uomini in campo per il controllo e la repressione di certi fenomeni come questo che preoccupano l’intera comunità sangiorgese».

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Torre Annunziata, gambizzato al bar: per il gip non fu tentato omicidio. Due scarcerati

Altri tre restano in carcere per porto illegale di armi Gambizzato davanti al bar “L’angolo del caffè” a Torre Annunziata: non fu tentato omicidio. Il...

Yara Gambirasio, Cassazione: «Ricorso inammissibile, difesa Bossetti può solo vedere reperti»

I legali avevano presentato un ricorso straordinario La difesa di Massimo Bossetti, condannato in via definitiva per l’omicidio di Yara Gambirasio esce sconfitta dal ricorso...