Sorpreso un tassista abusivo con patente falsa: denunciato

Nel mirino della polizia un 37enne di Acerra

Ieri pomeriggio gli agenti del commissariato di Sorrento, durante il servizio di controllo del territorio, in via Nuova Alberi a Meta hanno proceduto al controllo di un’auto con a bordo due persone e, alla richiesta dei documenti, il conducente ha presentato una patente il cui numero seriale corrispondeva a quello della patente in suo possesso, ma scaduta nel 2014 nonché sospesa dal 2012 per mancanza di punti; infatti, gli operatori hanno verificato che il documento era falso in quanto privo degli ologrammi di sicurezza previsti per la patente di guida.

Pubblicità

I poliziotti hanno accertato che la passeggera era salita a bordo della vettura  all’aeroporto di Capodichino in quanto il conducente le aveva fatto intendere di essere un tassista e pertanto l’aveva accompagnata a Sorrento dietro compenso di 130 euro, ma senza rilasciare alcuna ricevuta.

L’uomo, un 37enne di Acerra con precedenti di polizia, è stato denunciato per falsità materiale commessa dal privato e sanzionato poiché sprovvisto del certificato di abilitazione professionale (CAP) che abbinato alla patente civile consente la guida delle autovetture di noleggio con conducente (NCC), per aver adibito il veicolo privato a NCC senza essere in possesso della prescritta licenza, per guida con patente sospesa e senza esame di revisione. Il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo.

Setaro

Altri servizi

Europa è ora di cambiare: le scelte dell’Ue si sono dimostrate tutte fallimentari

Quando si sbaglia si devono riconoscere le colpe e si deve provvedere alla sostituzione Oggi l’ennesima ammissione di Josep Borrell: «Sull’Europa Trump aveva ragione, non...

Frode fiscale milionaria, smantellato il network delle truffe

L’indagine nata per una richiesta di reddito di inclusione fatta da una donna che aveva dichiarato redditi per 90mila euro I finanzieri del Comando provinciale...