Ovini e suini “fantasmi” in un allevamento: scatta il sequestro

Controlli di carabinieri forestali e Asl nel Casertano

I carabinieri forestali hanno sequestrato decine di animali, tra pecore, capre e maiali, detenuti in un allevamento di Vairano Patenora, nel Casertano. I capi erano di provenienza ignota, e così è scattato il sequestro amministrativo per fini sanitari e cautelativi.

Pubblicità

I controlli sono stati eseguiti dai carabinieri delle stazioni di Alife e Vairano insieme con il personale del servizio veterinario dell’Asl di Caserta. Nell’allevamento sono stati trovati e sequestrati 23 capre, 53 pecore, un bufalotto di cinque mesi, un maiale e due scrofe, di cui una con cinque maialetti e la seconda con otto.

Dagli accertamenti è emerso che gli animali non erano registrati, non erano stati sottoposti a profilassi obbligatoria e al gestore dell’allevamento non era stato attribuito alcune codice aziendale dall’Asl.

Setaro

Altri servizi

Commercialista arrestato per peculato: si sarebbe appropriato di oltre 250 mila euro

Nell'ambito di procedure fallimentari Attraverso bonifici bancari si sarebbe appropriato di oltre 250 mila euro, il commercialista della provincia di Napoli, indagato per il reato...

Ex vigilessa uccisa nel comando: il collega fermato per omicidio volontario

Il 62enne avrebbe raccontato di una relazione sentimentale Quando la pistola ha sparato, nella stanza del comando della polizia locale di Anzola Emilia, giovedì pomeriggio,...