Federproprietà Napoli

Ragazze decedute in un incidente: Alessandra e Roberta amiche da sempre

Pubblicità

Le due ragazze ferite nell’impatto non sono in pericolo di vita

Alessandra si era laureata pochi giorni fa in medicina, con il massimo dei voti. Roberta stava, invece, per laurearsi in legge. Sono morte nella notte tra sabato e domenica, a 28 anni. Erano amiche da sempre, come con Marilina e Giovanna. Tutte e quattro, tutte la stessa età, erano a bordo di una Fiat 500 che si è schiantata a Cervinara, contro un muro di cinta. Erano quasi arrivate a casa, nell’Avellinese, ma per Alessandra e Roberta l’impatto ha interrotto, per sempre, le loro vite.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Alessandra, Roberta, Marilina e Giovanna avevano trascorso il sabato sera tra Airola e Montesarchio, nella confinante provincia di Benevento. Alla guida della Fiat 500 c’era Marilina, rimasta ferita insieme a Giovanna; sono state estratte dai Vigili del Fuoco e ricoverate in ospedale ad Avellino e Benevento, non corrono pericolo di vita. Per Alessandra Taddeo e Roberta Iuliano, invece, la vita si è fermata poco prima delle quattro. La tragedia ha sconvolto la comunità della Valle Caudina.

Le quattro ragazze erano appunto amiche d’infanzia e le loro famiglie note e stimate. Sui social, nella sua foto profilo, Alessandra sorride: indossa la corona d’alloro dei laureati. Poi ci sono le foto della festa, solo di pochissimi giorni fa. Sul profilo di Roberta tante foto con le amiche, anche con chi ha condiviso con lei gli ultimi sorrisi della sua vita.

Una comunità sconvolta

Il sindaco di Cervinara, Caterina Lengua, parla dello «sgomento di un’intera comunità che si ritrova smarrita ed incredula». Ha proclamato il lutto cittadino e le bandiere a mezz’asta sul Palazzo Comunale. Non si conosce ancora la dinamica dell’incidente, al vaglio di carabinieri e polizia. Sta di fatto che la 500 su cui erano a bordo ha sbandato ed è finita violentemente contro un muretto che delimita un’abitazione alle porte di Cervinara.

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Qualcuno avverta il governo che la Sicilia non è la pattumiera d’Italia

Mai una buona notizia, d'altra parte la nostra Sicilia è considerata la pattumiera d'Italia ed i Siciliani gente che non si ribella. I siti in...

Natale e Covid-19, il ministro Speranza in Aula al Senato | Segui la diretta

Il Ministro della Salute Roberto Speranza alle 9,30 sarà a Palazzo Madama per rendere comunicazioni all'Aula sulle misure previste dal secondo Governo Conte per...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook