Federproprietà Napoli

Sversano 200 litri di olio nel terreno: denunciati dai carabinieri

Pubblicità

Sorpresi dai forestali fuori dal loro camion

A unire con un filo le tre persone denunciate dai carabinieri della stazione di Marigliano c’è la stessa azienda. Tre uomini: l’amministratore unico e 2 dipendenti di una società di trasporti su gomma.

Pubblicità Federproprietà Napoli

I due impiegati sono stati sorpresi in via Vecchia del Bosco, fuori dal loro camion. Stavano sversando in strada oltre 200 litri di oli combustibili esausti. Un danno enorme per il terreno, una massiccia dose di potenziale veleno che potrebbe raggiungere anche la falda acquifera.

Nessuna autorizzazione, solo un modo per liberarsi di oli senza passare per la filiera legale e più “green” della rigenerazione o della combustione industriale. Anche per l’amministratore della società, la cui sede è a Napoli, è scattata la denuncia. Sequestrati automezzo e l’area macchiata dagli inquinanti sversati.

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Vincono il centrodestra e la Meloni. Centrosinistra lontano. Il M5S tiene ma perde la metà dei voti

I partiti «governisti» puniti dagli elettori Il centrodestra ha vinto, ma soprattutto hanno stravinto Meloni e Fratelli d’Italia, che alla Camera hanno superato il 26%,...

Giustizia, arrivano 1.092 assunzioni per esecuzione penale esterna

Assunzione a tempo indeterminato di personale amministrativo Su proposta della Ministra, Marta Cartabia, sono stati approvati interventi riguardanti il comparto giustizia all'interno del decreto legge...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook