Rifiuti speciali, tre denunce dei carabinieri forestali nel Nolano

Scoperta una discarica abusiva e fermato un camion

Continuano le operazioni dei carabinieri forestali volte al contrasto dei reati ambientali nel Nolano. I militari hanno effettuato dei servizi a largo nei comuni di Palma Campania e Tufino.

Pubblicità

Nel primo comune a nord di Napoli i militari hanno accertato la presenza di uno stoccaggio di rifiuti speciali pari a circa 20 metri cubi in un’area di 1.400 metri quadrati. Il sito risultava inoltre non idoneo in quanto in parte esposto agli agenti atmosferici oltre che sprovvisto della prescritta autorizzazione. L’intera area e il deposito incontrollato di rifiuti speciali sono stati sequestrati ed il gestore denunciato.

A Tufino, invece, i carabinieri forestali hanno controllato un autocarro guidato da un 55enne del posto. All’interno del mezzo rifiuti speciali trasportati senza alcuna autorizzazione e pertanto destinati probabilmente a uno smaltimento illecito. L’autocarro è stato sequestrato mentre l’autista e il titolare dell’azienda – un 60enne – sono stati denunciati.

Setaro

Altri servizi

Caivano, Cerreto: «De Luca prenda esempio dalla concretezza della Meloni»

L'onorevole: «Si apre una nuova pagina grazie all’attenzione del Governo» «Con il nuovo centro sportivo di Caivano dedicato a Pino Daniele, inaugurato dal Presidente del Consiglio...

Delitto di Senago, Impagnatiello in aula: «Ho somministrato il veleno per topi a Giulia»

L'imputato: «Non per farle del male, ma per provocare un aborto» «Ho somministrato il veleno per topi a Giulia mentre dormiva, qualche chicco, per due...