Pioggia e temporali in arrivo: allerta gialla sulla Campania

L’avviso è valido dalle 12 alle 21 di domani, domenica 28 agosto

Piogge e temporali in arrivo in Campania. La Protezione Civile della Regione Campania, ha emanato un avviso di allerta meteo con livello di criticità idrogeologica di colore Giallo. L’avviso è valido dalle 12 alle 21 di domani, domenica 28 agosto, su tutto il territorio regionale. I temporali, avverte la Protezione Civile, potranno essere improvvisi, forti e localizzati: i fenomeni sono infatti caratterizzati da rapidità di evoluzione, incertezza previsionale ed essere temporanei ma intensi.

Pubblicità

Per questo potrebbero determinare grandinate, fulmini, danni alle coperture, caduta di rami o alberi ed essere accompagnati da raffiche di vento. Si prevede anche un conseguente rischio idrogeologico: sono possibili allagamenti, ruscellamenti, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, scorrimento delle acque nelle sedi stradali, caduta massi e occasionali fenomeni franosi legati a condizioni particolarmente fragili del territorio.

La Protezione Civile della Regione Campania raccomanda agli enti competenti di porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni previsti in ordine al rischio idrogeologico per temporali, in linea con i rispettivi Piani comunali. Si raccomanda altresì di controllare la corretta tenuta del verde pubblico e delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e degli altri possibili fenomeni atmosferici (grandine) nonché di prestare attenzione ai successivi avvisi della Protezione Civile.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Duplice omicidio, per Michele Zagaria ergastolo confermato in Appello

Ridotta la pena per i collaboratori di giustizia Antonio Iovine e Giuseppe Misso Ergastolo confermato in appello per Michele Zagaria, capo del clan dei Casalesi,...

Nuovo maxi sequestro da 200 milioni per i fratelli Pellini

Tre barche e 2 elicotteri tra beni risequestrati Nuovo maxi sequestro da 200 milioni di euro per i fratelli Giovanni, Cuono e Salvatore Pellini, imprenditori...