Il compagno l’aggredisce, lei decide di farla finita: salvata

L’uomo è stato bloccato e arrestato

Aggredita dal compagno, minaccia di volersi togliere la vita ma viene persuasa da una carabiniera a desistere mentre l’uomo viene arrestato. E’ successo ieri sera a San Giorgio a Cremano (Napoli). Una pattuglia della locale stazione, allertata da una segnalazione al 112, trova una donna affacciata al balcone di un primo piano che urla e chiede aiuto.

Pubblicità

Indica un uomo non lontano da lì che sta correndo: è il suo compagno che dopo averla malmenata sta tentando di fuggire. L’uomo viene bloccato dagli altri carabinieri della stazione di Portici e dai colleghi del locale commissariato intervenuti in supporto. L’arrestato è in carcere in attesa di giudizio.

Una carabiniera parla con la vittima che rimane affacciata. La donna racconta che il compagno l’ha appena picchiata. L’ha afferrata per il collo e ha tentato di soffocarla coprendole il volto con un cuscino. La donna minaccia di volersi togliere la vita, ma la carabiniera la dissuade, la calma e la fa rientrare in casa.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Bus precipitato a Capri, il giudice acquisisce gli atti

Iniziativa per snellire il procedimento Udienza interlocutoria al processo sul grave incidente stradale accaduto sull’isola di Capri il 22 luglio 2021, costato la vita al...

Ragazzo precipita dal terzo piano mentre era a scuola: in prognosi riservata

Si tratterebbe di un gesto compiuto volontariamente Un ragazzo di 14 anni è ricoverato in prognosi riservata presso l’Azienda Ospedaliero Universitaria delle Marche, dopo essere...