Federproprietà Napoli

Balneazione, Nappi (Lega): «Programmazione ambientale su depuratori e scarichi»

Pubblicità

Il consigliere regionale: «Sanzioni per chi non rispetta le disposizioni»

«La stagione turistica per la penisola sorrentina è ancora nel pieno del suo svolgimento eppure da Sorrento a Vico Equense negli ultimi giorni abbiamo assistito al balletto dei divieti imposti e poi revocati sulla balneazione di questo tratto di costa». Lo dichiara il consigliere regionale Severino Nappi, capolista della Lega nel collegio Campania 1 alla Camera dei Deputati.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«I dati dell’Arpac di queste ultime ore evidenziano forte criticità nelle acque antistanti Meta e Vico Equense, tanto che il sindaco della prima cittadina ha deciso di firmare il divieto di balneazione nella zona denominata del Purgatorio».

«Tutto questo, come di consueto, andrà a ricadere sulle attività che vivono di turismo, dai lidi balneari alle strutture ricettive. D’altro canto, è impossibile pensare di mettere a rischio la salute dei bagnanti. Ciò che occorre è una seria programmazione ambientale che faccia in modo che i depuratori della zona non vadano in affanno nei periodi di grande affluenza, che ci siano controlli seri e che ci siano altrettante sanzioni per chi non rispetta le disposizioni sugli scarichi», conclude.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Napoli, schianto in scooter: muore a 19 anni talento della canoa azzurra

Era stato bronzo agli Europei Under 21 in Normandia Lutto nel mondo dello sport napoletano. Il 19enne Antonio Marino, medaglia di bronzo agli Europei under...

Codice della Strada, in Gazzetta ufficiale le modifiche. Autoscuole: «Manca intervento sulle Motorizzazioni»

La Confarca ritiene positiva «l’azione di Governo sulla revisione di alcune incongruenze che abbiamo segnalato negli anni» La revisione dei mezzi pesanti, l’esenzione del pagamento...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook