Rapina a centro scommesse con mascherina anti covid: arrestati

Incastrati dalle immagini della videosorveglianza

Con il volto coperto da mascherina anti Covid, avevano rapinato nel gennaio scorso una sala scommesse di Avella e si erano dati alla fuga facendosi consegnare l’auto di un dipendente. I
tre presunti responsabili sono stati arrestati dai carabinieri a conclusione delle indagini coordinate dalla Procura di Avellino.

Pubblicità

Si tratta di un 39enne di Avella, e di un 20enne e 22enne di Nola cui gli investigatori sono risaliti partendo dalle immagini del sistema di videosorveglianza installato nella sala scommesse. L’ordinanza di custodia cautelare per concorso in rapina è  stata notificata i tre indagati nel carcere napoletano di Poggioreale, dove si trovano detenuti per altra causa.

Setaro

Altri servizi

Litiga con i vicini e li minaccia con una katana: arrestato

I condomini spaventati hanno allertato le forze dell'ordine A causa di una discussione per delle infiltrazioni d'acqua in casa, minaccia i vicini con una katana:...

Riforme, la Maggioranza accelera: avanti su premierato e autonomia

Ripreso l’esame e il voto dei due provvedimenti La maggioranza preme sull’acceleratore non solo del premierato, ma anche sull’autonomia. Senato e Camera hanno infatti ripreso...