Federproprietà Napoli

Schiano (FdI): «Campania faccia di più contro l’influenza: aumenti la copertura vaccinale»

Pubblicità

Il consigliere regionale: «Bisogna avere la capacità di arrivare a ogni singolo paziente, soprattutto i fragili e gli anziani»

«La Campania può fare ancora di più per aumentare ulteriormente la copertura vaccinale contro l’influenza negli anziani ma anche nel puntare su vaccini a alto dosaggio», che si sono rivelati più efficaci a proteggere popolazioni particolarmente fragili.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Lo ha detto Michele Schiano Di Visconti, segretario della Commissione Sanità e Sicurezza Sociale della Regione Campania, intervenendo durante l’incontro dal titolo «Vaccinare è proteggere» promosso da Sanofi nell’ambito delle campagna di prevenzione contro l’influenza, che vede oggi a confronto esperti e istituzioni delle Regioni Puglia, Campania e Sicilia.

«Bisogna avere la capacità di arrivare a ogni singolo paziente, soprattutto i fragili e gli anziani – ha aggiunto Michele Schiano Di Visconti -, anche puntando sull’aiuto fondamentale dei medici di medicina generale. Perché, se non si punta ad investire su una migliore prevenzione vaccinale nella popolazione anziana, il rischio – ha concluso – è anche quello di vedere un aumento di ricoveri e complicanze per l’influenza, e dei relativi costi per il sistema sanitario regionale»

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

«La guerra è pace, la libertà è schiavitù, l’ignoranza è forza», firmato il ‘pensiero unico’

È iniziato il periodo dei saldi per i razziatori finanziari americani Ci sono frasi alle quali spesso si presta poca attenzione, ma che nascondono nuclei...

Napoli, il ministro Carfagna: «Collaborazione di tutti per far ripartire la bonifica di Bagnoli»

Il ministro per il Sud Mara Carfagna chiede la collaborazione di tutte le istituzioni per dare nuovo slancio alle opere di bonifica di Bagnoli...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook