Blitz dei carabinieri a Qualiano: arrestati in tre con un chilo di cocaina

In manette sono finiti due uomini e una donna

Blitz anti droga dei carabinieri della sezione operativa di Pozzuoli che dalla città flegrea sono arrivati fino a Qualiano. A finire in manette per produzione, traffico e detenzione di droga Gennaro Alfano, 30enne di Pozzuoli, Pasquale Lucci, 42enne di Qualiano e la madre di quest’ultimo che di anni ne ha 68 e vive insieme al figlio.

Pubblicità

I carabinieri li hanno notati nella zona di Pozzuoli non troppo lontano da via Miliscola e li hanno seguiti per poi fermarli. Nelle tasche di Lucci 135 grammi di cocaina suddivisi in involucri sottovuoto. Anche Alfano ha due involucri di carta gommata e all’interno ci sono altri 10 grammi della stessa droga.

Scattano le perquisizioni e nell’abitazione di Qualiano i carabinieri trovano altri 950 grammi di cocaina per un totale di un chilo e 100 grammi circa. I 950 grammi erano suddivisi in 10 involucri. Durante la perquisizione i militari hanno rinvenuto e sequestrato materiale per il confezionamento dello stupefacente, attrezzatura per il sottovuoto che i carabinieri hanno trovato ancora calda, un sistema di video-sorveglianza composto da 5 videocamere e un monitor.

Pubblicità Federproprietà Napoli

L’arrestata è stata trasferita nella casa circondariale femminile di Pozzuoli mentre gli altri 2 presso la casa circondariale di Napoli – Poggioreale.

Setaro

Altri servizi

La denuncia della figlia di un operaio in Procura: «In Rai si usava amianto»

L'uomo morto a 76 anni per un mesotelioma pleurico «Quando chiedemmo a mio padre come fosse possibile che avesse dell'amianto nei polmoni, ci stupì dicendo...

La morte di Salvatore Giordano frutto della «somma di inadempienze»

Il pg: «Non segnali ma sirene d'allarme inascoltate» È frutto della «somma di leggere inadempienze dei propri doveri, da parte di tutti, e di una...