Federproprietà Napoli

Benzina sulle porte delle figlie per convincere la moglie a tornare con lui

Pubblicità

Un 67enne fermato dai carabinieri a Napoli

Getta benzina sulle porte delle abitazioni delle figlie, due civici uno accanto all’altro, probabilmente con l’intento di incendiarle, per convincere la moglie a tornare con lui: è successo ieri sera nel quartiere Materdei, a Napoli.

Pubblicità Federproprietà Napoli

L’uomo, un 67enne, è stato fermato dai carabinieri. I fatti sono avvenuti in via Salita San Raffaele. Il 67enne, che non si rassegnava all’idea della separazione, ha raggiunto l’appartamento dove vivono le due figlie, tanica di benzina al seguito.

Ritenendo che la moglie sia con loro e, hanno accertato i carabinieri, per convincerla a tornare insieme, ha cosparso la porta d’ingresso di liquido infiammabile. Non ha però fatto in tempo a dar fuoco alle abitazioni perché le due figlie avevano allertato il 112.

Il 67enne è finito in manette, sottoposto dai carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli e della stazione stella a fermo per atti persecutori e tentato incendio. E’ ora in carcere in attesa dell’udienza di convalida.

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Campania, inquinamento del fiume Sarno: in 6 mesi scoperti 41 scarichi abusivi

I carabinieri hanno diffuso un bilancio dei controlli eseguiti negli ultimi 6 mesi nelle aree attraversate dal fiume Sarno, alla ricerca delle fonti di...

Vaccinazioni fantasma per ottenere il green pass. Aperta indagine nel Salernitano

Gli investigatori avrebbero già individuato i falsi vaccinati nell'area a nord della provincia di Salerno Vaccinazioni fantasma per ottenere il green pass. Una quindicina di...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook