Federproprietà Napoli

Sanità, Regione Campania nomina 13 nuovi direttori generali

Pubblicità

La decisione del presidente Vincenzo De Luca

Nella seduta di oggi della Giunta Regionale, il presidente Vincenzo De Luca ha comunicato le nomine dei 13 direttori generali di Asl, Aziende Ospedaliere e Policlinici, che entreranno in carica alla scadenza prevista dai contratti già in essere.

Queste le nomine:

  1. Azienda Cardarelli: Antonio D’Amore
  2. Azienda dei Colli: Anna Iervolino
  3. Policlinico Federico II: Giuseppe Longo, d’intesa con il Rettore Matteo Lorito
  4. Policlinico Vanvitelli: Ferdinando Russo, d’intesa con il Rettore Gianfranco Nicoletti
  5. Asl Napoli 1: Ciro Verdoliva
  6. Asl Napoli 2: Mario Iervolino
  7. Asl Napoli 3: Giuseppe Russo
  8. Azienda Moscati Avellino: Renato Pizzuti
  9. Asl Avellino: Mario Ferrante
  10. Azienda San Pio Benevento: Maria Morgante
  11. Asl Benevento: Gennaro Volpe
  12. Asl Caserta: Amedeo Blasotti
  13. Asl Salerno: Gennaro Sosto
Pubblicità Federproprietà Napoli

Gennaro Sosto rimarrà responsabile del procedimento per la realizzazione del nuovo ospedale unico della Costiera Sorrentina. Maurizio Di Mauro sarà impegnato nella struttura centrale dell’Assessorato alla Salute. Antonio Giordano, che va in quiescenza, mantiene l’attuale incarico commissariale.

“E’ un impegno a valorizzare e a non disperdere tutte le esperienze amministrative che si sono sviluppate in questi anni difficili” si legge nella nota della Regione.

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Coronavirus, secondo contagiato alla Camera: positivo il Questore Cirielli (Fdi)

Il Questore della Camera dei deputati Edmondo Cirielli (Fdi) è risultato positivo al test del coronavirus. «Ora che si è ammalato anche un questore della...

Torre Annunziata festeggia Ciro Immobile e Irma Testa. Il sindaco Ascione: «Siete il nostro orgoglio»

Un premio anche a Lucio Zurlo, fondatore della Boxe Vesuviana che ha forgiato tanti campioni e al quale la città deve molto Bagno di folla...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook