Portici, rapine a minorenni fuori le scuole: arrestato un 34enne

L’uomo residente nel quartiere napoletano di Barra

Ad aprile avrebbe rapinato, armato di coltello, smartphone ad alcuni minori all’uscita dalla  scuola: oggi a carico di un 34enne i carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. L’uomo, residente nel quartiere napoletano di Barra, in quattro diverse occasioni e a distanza di pochi giorni avrebbe intimato, sotto minaccia di coltello, a sei minori di consegnargli il proprio telefono cellulare, mentre da scuola stavano facendo ritorno a casa, percorrendo le strade di Portici.

Pubblicità

Le dichiarazioni rese dalle vittime insieme alle investigazioni dei carabinieri della locale stazione che hanno analizzato le immagini dei sistemi di video-sorveglianza, hanno permesso di raccogliere un quadro indiziario grave. La misura cautelare, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Napoli, su richiesta della locale Procura della Repubblica, è stata eseguita dai Carabinieri della Stazione di Portici. L’uomo è nella casa circondariale di Poggioreale.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Ladro morì durante la fuga a Caserta: arrestati anche i 2 complici

Furono disturbati dalla proprietaria che rientrò in casa Sono stati arrestati dalla Polizia di Stato i due topi d’appartamento che nell’ottobre scorso tentarono di svaligiare...

Don Merola: “Sto sentendo la vicinanza dello Stato”

Venerdì, Don Luigi Merola incontrerà il Ministro Piantedosi con 120 bambini della Fondazione "A' Voce d'è Creature" "Sto sentendo la vicinanza dello Stato. Sia a...