Federproprietà Napoli

Crisi Ucraina | Draghi, Macron e Scholz arrivati a Kiev per incontrare Zelensky

Pubblicità

I leader europei saranno accompagnati dal presidente ucraino a Irpin

Il presidente del Consiglio Mario Draghi è arrivato a Kiev. Insieme al premier, giunto nella capitale ucraina su un treno notturno partito dalla stazione di Medyka, nel sud est della Polonia, e dopo circa 10 ore di viaggio a causa della chiusura dello spazio aereo ucraino, ci sono il presidente francese Emmanuel Macron e il cancelliere tedesco Olaf Scholz. La visita a Kiev dei tre leader europei non era stata annunciata ufficialmente sebbene la notizia fosse circolata nei giorni scorsi. Nell’agenda dei leader europei, l’incontro con il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, a cui farà seguito una conferenza stampa.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Alla visita a Kiev partecipa anche il presidente rumeno Klaus Iohannis. I quattro leader europei saranno accompagnati dal presidente Zelensky a Irpin, uno dei luoghi simbolo del conflitto e teatro di un massacro di civili. L’obiettivo è quello di «inviare un messaggio di unità europea e di sostegno agli ucraini»’, come ha detto Macron appena sceso dal treno arrivato a Kiev. Lo stesso Macron era ieri per una visita ufficiale in Romania, dove ha lodato il ruolo di Bucarest nella crisi ucraina e ha visitato i soldati francesi di stanca in una base militare della Nato.

Il presidente ucraino teme che le tre figure possano fare pressione sul governo affinché alleggerisca la sua linea di ferma intransigenza e apra a qualche concessione a Mosca per intraprendere una trattativa che possa portare a un cessate il fuoco.

Il vertice nella notte

E tra ingenti misure di sicurezza, con reparti speciali e uomini dell’intelligence schierati lungo i corridoi delle carrozze delle delegazioni europee, si è tenuto un vertice notturno tra il premier Draghi ed i due leader di Francia e Germania. Un vertice informale della durata di due ore circa mentre i tre leader europei, attesi a breve a Kiev, hanno fatto il punto della situazione in vista dell’incontro con il presidente ucraino. Draghi è rientrato nella sua cabina quando in Ucraina erano circa le due di notte.

Leggi anche:  Il tour de force del Governo per manovra e Pnrr: deadline 31 dicembre
Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Catasto, Gasparri: «Forza Italia da sempre garante casa, ieri atto di coerenza»

Il senatore: «Non si capisce perché Palazzo Chigi non abbia portato avanti un’ipotesi di mediazione» «Berlusconi e Forza Italia sono i garanti di una politica...

L’Italia si colora di rosso. L’epidemia avanza minacciosa ma il piano vaccini stenta a decollare

Campania in zona rossa, Friuli Venezia Giulia e Veneto in arancione, decine di province e città con restrizioni molto simili al lockdown del marzo...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook