Titolare supermercato aggredita da 24enne perché rifiuta di fare elemosina

I carabinieri hanno arrestato un nigeriano senza fissa dimora

I carabinieri della sezione Radiomobile di Giugliano in Campania hanno arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, violenza privata e percosse un 24enne nigeriano senza fissa dimora.

Pubblicità

I militari sono intervenuti in via Ripuaria, dopo una segnalazione arrivata al 112. Il giovane aveva aggredito la titolare di un supermercato che si era rifiutata si assecondare la sua ennesima richiesta di elemosina. Quando i carabinieri sono arrivati sul posto, il 24enne, per evitare il controllo, ha strattonato ripetutamente i militari.

Solo dopo una breve colluttazione sono riusciti ad immobilizzarlo e a renderlo inoffensivo. L’arrestato è stato ristretto presso le camere di sicurezza della caserma di Giugliano, in attesa di giudizio.

Setaro

Altri servizi

Giovanni Gentile, Sangiuliano: «Giusto rendere merito alla sua azione culturale»

Una mostra con 75 opere esposte tra originali e riproduzioni «Giovanni Gentile è stato riconosciuto da autorevoli studiosi uno tra i più importanti filosofi europei...

Ascensore Monte Echia, 25mila accessi in 6 giorni

Accesso a Monte Echia in via sperimentale fino al 19 maggio In soli 6 giorni dall'apertura, l'ascensore di Monte Echia ha registrato 25mila accessi, A...