Federproprietà Napoli

M5s: tribunale Napoli rigetta ricorso su statuto e vertici

Pubblicità

La decisione dei giudici

Il tribunale di Napoli ha rigettato il ricorso cautelare presentato da un gruppi di attivisti M5s per sospendere lo statuto e la nomina dei vertici del Movimento. E’ quanto si apprende da fonti del M5s.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«L’ordinanza fa chiarezza, a nostro avviso, su tutti i punti, e fornisce una motivazione approfondita», ha detto ancora Astone, che nella querelle giudiziaria interna al Movimento 5 Stelle rappresenta Giuseppe Conte insieme con i colleghi Francesco Cardarelli e Claudio Consolo. Il Tribunale, spiega l’avvocato Astone, «legittimita l’intero percorso: legittima la convocazione, legittima la modalità della votazione sulla piattaforma Skyvote e non ravvisa i problemi denunciati, riguardanti la convocazione, trasmessa attraverso il sito, e la votazione, sempre attraverso il sito».

In sostanza, secondo l’avvocato Astone, «nonostante i tempi brevi, il provvedimento emesso dal giudice è molto completo. Fa chiarezza, a nostro avviso, su tutti i punti e già fornisce, malgrado si tratti di un provvedimento cautelare, una motivazione approfondita». «Ovviamente – conclude l’avvocato del Movimento 5 Stelle e del presidente Conte – attendiamo le motivazioni per le quali serviranno tempi molto più lunghi».

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Governo, Italia hub energetico d’Europa: tappa in Libia per Giorgia Meloni

Pronto accordo Eni-Noc da 8 miliardi Una nuova tappa a Tripoli, forse entro il weekend, per fare avanzare il progetto di trasformare l’Italia in hub...

Ue, Meloni: «Più Italia nei Balcani è l’obiettivo di questo governo»

La premier chiede l'accelerazione del processo di integrazione europea «Più Italia nei Balcani» e «accelerazione» del processo di integrazione europea della regione. Sono queste le...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook