Indagata la madre della piccola Vittoria, annegata a soli 5 anni

Un atto dovuto per poter svolgere le indagini

È indagata per abbandono di minore la mamma di Vittoria, la bambina di 5 anni annegata sabato scorso a Torre Annunziata (Napoli). È quanto è trapelato da ambienti della Procura oplontina in vista dell’affidamento dell’incarico al medico che si occuperà di eseguire l’autopsia sul corpo della piccola.

Pubblicità

La sua salma è sequestrata dal pomeriggio nel quale la piccola è deceduta all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia, dove era stata portata una volta ritrovata esanime all’altezza di una boa posta nelle acque del lungomare torrese. Da ciò che si apprende, si tratterebbe di un atto dovuto, utile a permettere il regolare proseguimento delle indagini.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Tragedia di Suviana, le indagini al via tra errore, collaudo e subappalti

L’inchiesta per disastro e omicidio colposo a Suviana Da cosa è dipesa l’esplosione nella centrale idroelettrica di Suviana a Bargi? È questa la domanda principale...

Due ambulatori di neuropsichiatria infantile a Portici

Pochi specialisti, il Comune chiede supporto all’Asl Due ambulatori con specialisti in neuropsichiatria infantile a Portici. Il risultato arriva dopo diversi giorni di incontri tra...