Giustizia, Iannone (FdI): «Tribunale di Nocera Inferiore, denuncio da anni invano»

Il senatore: «Dopo dimissioni presidente Robustella tutti si indignano»

«Dal 2018 con un’interrogazione rivolta al ministro della Giustizia denuncio la condizione del Tribunale di Nocera Inferiore. Oggi si giunge all’atto disperato delle dimissioni del presidente Robustella. Il ministro Bonafede mi rispose che si sarebbe adoperato, ma da allora ad oggi l’unica cosa che è cambiata è il ministro. Oggi tutti si indignano». Lo dichiara il senatore Antonio Iannone, Commissario Regionale di Fratelli d’Italia Campania.

Pubblicità

«Parlamentari, sindaci ed attori politici locali che però tutti sostengono i partiti della maggioranza governativa senza essere stati capaci di portare il minimo risultato a questo presidio di giustizia. Sempre così, escono dai loro panni quando conviene per poi prontamente rientrarci per sostenere il Pd della famiglia De Luca. Vantano filiera istituzionale Comune-Provincia-Regione-Governo e questi sono i risultati», conclude.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Ancora morti bianche: 22enne travolto da una lastra nel Salernitano

Il giovane purtroppo è morto sul colpo Non si ferma, in Italia, la tragedia dei morti e degli incidenti sul lavoro. Un operaio di 22...

Crisi internazionali, il Consiglio di difesa: Italia invoca il diritto umanitario a Gaza

La riunione voluta dal presidente Mattarella Di fronte alla crisi di Gaza, l’Italia «invoca l’applicazione del diritto umanitario e in particolare delle Convenzioni di Ginevra...