Federproprietà Napoli

Castellammare di Stabia, De Raho: «Stato sia presente. Espugnare le fortezze»

Pubblicità

Per l’ex procuratore nazionale Antimafia serve «un controllo straordinario del territorio così come le persone perbene chiedono»

«A Castellammare di Stabia ci sono, come ovunque, tantissime persone perbene che vogliono cambiare. Bisogna che lo Stato sia presente con molte forze, che ci sia un controllo straordinario del territorio così come le persone perbene chiedono. Questo probabilmente può essere il primo passaggio per un recupero totale».

Pubblicità Federproprietà Napoli

Così l’ex procuratore nazionale Antimafia, Federico Cafiero De Raho, rispetto agli ultimi episodi di criminalità che si sono verificati a Castellammare di Stabia. De Raho ha sottolineato inoltre la necessità «di espugnare le fortezze dove le famiglie camorristche risiedono da oltre 50 anni. Questo è fondamentale anche per dare un segnale che effettivamente si vuole cambiare».

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Draghi sceglie di chiudere tutto fino al 30 aprile. Ma il CdM potrà decidere possibili riaperture

Dal 7 aprile fino al termine del mese l’Italia sarà o arancione o rossa. Niente giallo, quindi. È l’effetto del decreto legge varato ieri...

Giugliano, un pool per smaltire le pratiche arretrate sui condoni edilizi

Ci sono fascicoli in attesa da quasi 40 anni Il Comune di Giugliano prova a dare una svolta sulle richieste di condoni edilizi. Nei cassetti...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook