Federproprietà Napoli

Tenta di strangolare moglie allettata, arrestato 81enne

Pubblicità

Ha pensato di aver ucciso la moglie, ma la donna era ancora viva

Ha tentato di strangolare la moglie allettata e poi ha chiamato i carabinieri, pensando fosse deceduta, e i tre figli, per raccontare loro cosa aveva fatto.

Pubblicità Federproprietà Napoli

E’ accaduto a Casal di Principe, protagonista un uomo di 81 anni che è stato arrestato per tentato omicidio, mentre la moglie è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale di Aversa.

L’anziano, che assiste la moglie da anni, ha forse agito per stanchezza ed esasperazione; di certo ha pensato di aver ucciso la moglie, visto che ai carabinieri ha confessato il delitto. La donna però era ancora viva, così i sanitari del 118 l’hanno soccorsa e portata immediatamente in ospedale, dove le è stata salvata la vita; a casa dell’81enne invece, i carabinieri non hanno potuto far altro che mettergli le manette ai polsi e porlo ai domiciliari.

L’arresto dell’81enne (assistito dall’avvocato Salvatore Capasso) è stato convalidato oggi dal Gip del tribunale di Napoli Nord, che ha confermato i domiciliari.

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Portici, colpo d’arma da fuoco tra la folla: ferita a una gamba una 43enne

Era seduta davanti a una boutique Era seduta su una sedia, davanti a una boutique a Portici, comune della provicina di Napoli. Da una moto...

Mafia, i ‘pizzini’ di Matteo Messina Denaro a Bernardo Provenzano: «Io appartengo a lei»

I messaggi scritti tra il 2003 e il 2006 «Io appartengo a lei, per come d’altronde è sempre stato, io ho sempre una via che...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook