Federproprietà Napoli

Precipitò da 12 metri, muore operaio a Napoli

Pubblicità

Il 48enne di Volla lascia moglie e due figli

Non si ferma la striscia di sangue dei morti sul lavoro. E’ morto l’operaio caduto ieri, a Napoli, durante un sopralluogo presso la piscina comunale di Secondigliano.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Walter Carbone, nato a Volla, 48 anni, lascia la moglie e due figli. L’uomo si trovava sul tetto in legno lamellare per un sopralluogo quando è precipitato per 12 metri; le sue condizioni sono apparse subito gravi. Indagano i carabinieri della compagnia Napoli Stella.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Gli «appetiti» della ’Ndrangheta sui fondi destinati al turismo: 56 arresti

In manette boss, gregari, colletti bianchi e imprenditori Boss e gregari ma anche colletti bianchi e imprenditori: sono 56 le persone finite in carcere o...

Circumvesuviana, ritardi e deragliamenti: non c’è pace per i pendolari della provincia di Napoli

Quello dei giorni scorsi non è il primo e non sarà neanche l’ultimo incidente se De Luca e De Gregorio, continueranno a fingere di...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook