Federproprietà Napoli

Casavatore, in cantina oltre un chilo di cocaina: arrestato 48enne

Pubblicità

La droga avrebbe garantito oltre 1000 dosi

Quando i carabinieri hanno bussato alla sua porta poco dopo l’alba, Antonio Silvestri non ha saputo nascondere l’ansia. Di Casavatore, 48 anni da poco meno di un mese, Silvestri ha dovuto osservare i militari perquisire a fondo la sua abitazione. Sapeva dove era nascosta la droga ma sperava che l’occhio dei suoi ospiti inattesi non finisse anche in cantina.

Pubblicità Federproprietà Napoli

La speranza è svanita quando, nascosto tra alcuni pacchi e buste, è spuntato un panetto di cocaina. Un chilo e 70 grammi di sostanza pura il cui ‘taglio’ avrebbe garantito oltre 1000 dosi e guadagni prossimi ai 50mila euro. Con la sostanza anche un macchinario per confezionare le dosi sottovuoto e un bilancino di precisione.

I carabinieri del nucleo investigativo di Napoli e quelli della stazione di Casavatore hanno dichiarato Silvestri in stato di arresto e lo hanno portato in carcere dove ora attende giudizio. La droga sarà distrutta e con essa la possibilità di inondare di denaro e morte le piazze di spaccio della provincia.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Coronavirus, nuova ordinanza in Campania: mille euro di multa per chi non indossa la mascherina al chiuso

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca lo aveva annunciato questo pomeriggio nella consueta diretta del venerdì: «In arrivo nuove restrizioni per contrastare...

Covid-19, in Campania sospesi ricoveri programmati e ambulatori: ammesse solo le urgenze e pazienti oncologici

In Campania a causa dell'aumento dei contagi da covid sono sospesi da oggi i ricoveri programmati sia medici che chirurgici nelle strutture ospedaliere pubbliche;...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook