Minacce al Tg2, stella a cinque punte nell’ascensore nella sede di Roma

La solidarietà al direttore Gennaro Sangiuliano

Una stella a cinque punte, simbolo delle Brigate Rosse, è apparsa sulla parete di un ascensore della palazzina a Saxa Rubra a Roma dove è situata la redazione del Tg2, diretto dal giornalista napoletano Gennaro Sangiuliano. Dopo la segnalazione è intervenuta la Digos che ha iniziato le indagini per scoprire l’autore del gesto. Al direttore e a tutta la redazione la solidarietà del nostro direttore e della redazione de ‘ilSud24.it’

Pubblicità

Il Cdr del Tg2 esprime «la massima indignazione per la provocazione avvenuta nello stabile che ospita la redazione giornalistica: l’incisione di un simbolo delle Brigate Rosse in uno degli ascensori della palazzina del Tg2». Il Cdr – si legge in una nota – «respinge ogni tentativo di minaccia nei confronti della redazione. Il ritorno a tempi bui pervasi dalla violenza non ci sarà: con il lavoro quotidiano le giornaliste e i giornalisti del Tg2 dicono no alla violenza. Infine l’auspicio che i responsabili dell’ignobile gesto siano al più presto individuati».

«Solidarietà alla redazione del tg2 e al direttore Gennaro Sangiuliano per il vile atto intimidatorio. L’informazione libera è un pilastro indiscutibile della democrazia: la
condanna unanime da parte di tutte le forze politiche è doverosa» afferma Giorgia Meloni su Twitter.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Luciano Schifone della direzione nazionale di Fratelli d’Italia che ha dichiarato: «Lo sfregio del simbolo delle BR nell’ascensore dell’edificio del Tg2 è una vergognosa minaccia nei confronti di una delle testate più libere ed indipendenti, ed è un chiaro tentativo di intimidire chi racconta verità scomode agli epigoni nostalgici degli anni dì piombo. Siamo vicini al Direttore Genny Sangiuliano e a tutta la redazione sicuri che queste insane non gli impediranno di continuare nel suo impegno per la libera informazione».

«Il lugubre simbolo delle Brigate rosse riappare nel cuore della informazione pubblica. Una minaccia al Tg2 Rai che non può passare in silenzio e non deve essere sottovalutata. Solidarietà al direttore Gennaro Sangiuliano ed alla redazione tutta» afferma Antonio Tajani, Coordinatore nazionale di Forza Italia.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Migranti, Italia e altri 14 Paesi Ue: «Nuove misure per fermare gli arrivi»

Chiedono la creazione di hub esteri per il rimpatrio Il nuovo Patto sulla migrazione e l’asilo non fa tempo ad essere pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale...

Uccide la moglie malata con un colpo di fucile e avvisa il 112

L'uomo ha confessato quanto accaduto Ha imbracciato il fucile che deteneva legalmente, è entrato in camera ed ha fatto fuoco sulla moglie, stesa a letto,...