Ue, Fitto ( FdI- Ecr): «Rafforzare la cooperazione tra Unione europea e Nato»

Il copresidente Ecr: «Garantire la libera scelta di altri paesi di aderire all’alleanza atlantica, liberandoli dalle pressioni e dalle minacce russe»

«Le relazioni transatlantiche e la cooperazione Ue-Nato, nel pieno rispetto dei principi stabiliti nei trattati e di quelli concordati dal Consiglio europeo, sono elementi essenziali per affrontare con successo le sfide geopolitiche e di sicurezza comune dei prossimi anni». Così il copresidente del gruppo Ecr- FdI Raffaele Fitto intervenendo durante la Conferenza dei Presidenti nello scambio di opinioni con il Segretario generale delle NATO Stoltemberg.

Pubblicità

«La NATO rappresenta il vero garante della sicurezza euro-atlantica e in quest’ottica bisogna intraprendere tutte le azioni necessarie per rafforzare le nostre capacità di difesa. Ma anche per affrontare le sfide future, non solo dal punto vista militare, ma anche quelle ibride come la cybersicurezza, il rafforzamento delle capacità d’intelligence, e il contrasto al terrorismo».

«Al tempo stesso credo che sia fondamentale continuare l’azione di sostegno a favore dell’Ucraina contro la barbara aggressione di Mosca e garantire la libera scelta di altri Paesi di aderire all’alleanza atlantica, liberandoli dalle pressioni e dalle minacce russe:in tal senso condividiamo le parole del Segretario Stoltenberg sull’ingresso di Finlandia e Svezia come chiaro e forte messaggio politico, e auspichiamo che questo possa essere fatto nel più breve tempo possibile».

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Il ritorno della guerra nel nostro continente – conclude Fitto – richiede da parte dell’Ue un cambiamento rispetto al passato, attraverso impegni e scelte concrete dal punto di vista finanziario, politico e militare che troppi hanno ampiamente evitato di fare dalla fine della guerra fredda».

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Ragazzo accoltellato al torace nel Napoletano: in pericolo di vita

È accaduto questa notte, poco prima dell'una È in pericolo di vita il ventenne che poco prima dell’una di oggi è stato colpito al torace...

Piano Mattei, migranti e Medio Oriente: Meloni riceve l’appoggio dei leader

La premier: «al G7 l'Italia ha stupito e tracciato la rotta» «In questi giorni l’Italia è stata al centro del mondo, e gli occhi del...