Federproprietà Napoli

Melito, il sindaco Mottola: «Grazie a forze dell’ordine per attenzione al territorio»

Pubblicità

Per il primo cittadino «la rete istituzionale sta finalmente cominciando a dare i suoi frutti»

«Esprimo grande soddisfazione per l’attenzione massima che le forze dell’ordine stanno riservando al territorio di Melito. La tangibile presenza dello Stato è la risposta che più conforta il popolo melitese, composto per la stragrande maggioranza, di persone perbene. La rete istituzionale imbastita per garantire sicurezza e legalità, sta finalmente cominciando a dare i suoi frutti e continua proficua la collaborazione costante e quotidiana con chi è chiamato a far rispettare la legge». Lo afferma in un comunicato il sindaco di Melito Luciano Mottola.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Ne sono ulteriore dimostrazione i frequenti posti di blocco delle ultime settimane, e le recenti operazioni di contrasto alle irregolarità commerciali. Un sentito ringraziamento ai rappresentanti di polizia, carabinieri, guardia di finanza, Capitaneria di porto e agli agenti del nostro Comando di polizia municipale» sottolinea.

«Questi ultimi, stanno sopperendo ai problemi di organico, mettendo in campo sacrificio e abnegazione al lavoro, e hanno quintuplicato gli interventi, portandoli, in questo primo quadrimestre amministrativo, a superare quanto fatto nell’intero anno precedente», conclude.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Alitalia. Ferro (FI): «Decollo con il manuale Cencelli»

«Dopo oltre quattro mesi, con questa maggioranza farlocca, il governo ha trovato una quadra su Alitalia con l'applicazione puntuale del manuale Cencelli, portando il...

Assalto al Reddito di Cittadinanza, in Cdm si spacca il Governo

I ministri di Lega, FI e Iv, Giorgetti, Brunetta e Bonetti hanno espresso i loro dubbi sulla sostenibilità della misura Braccio di ferro in Cdm...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook