Napoli, crollo al cimitero di Poggioreale: 200 loculi danneggiati. La Procura sequestra l’area

Per l’assessore Cosenza il crollo si è verificato «durante i lavori della Metropolitana alla galleria sotterranea al cimitero»

Un crollo è avvenuto nella notte nel cimitero di Poggioreale, a Napoli. Il cedimento, ha interessato l’edificio di tre piani di una congrega in prossimità dell’emiciclo della parte più antica del cimitero. Sarebbero circa 200 i loculi danneggiati dal crollo. Alcune bare sono state danneggiate e dei cadaveri sono fuoriusciti.

Pubblicità

Quanto accaduto è stato scoperto intorno alle 6 dai custodi del cimitero, che hanno allertato la Polizia locale, intervenuta con alcune pattuglie. Vigili del fuoco e Protezione civile comunale sono al lavoro per la messa in sicurezza dei loculi danneggiati. I tecnici stanno accertando se esistano collegamenti tra il cedimento ed il vicino cantiere della linea 1 della Metropolitana.

Sembra essere certo della dinamica Edoardo Cosenza. «È gravissimo quanto accaduto questa notte al cimitero di Poggioreale per il crollo verificatosi durante i lavori della Metropolitana alla galleria sotterranea al cimitero» ha affermato l’assessore alla Mobilità ed alla Protezione civile del Comune di Napoli. «Sono rilevanti i danni che subisce il Comune: – aggiunge Cosenza – adesso pretendiamo la messa in sicurezza immediata dei luoghi e la salvaguardia dei resti all’interno del cimitero».

Pubblicità Federproprietà Napoli

L’area interessata dal cedimento è stata sequestrata dalla magistratura. La Polizia locale ha apposto i sigilli. L’Assessorato ai cimiteri ha comunicato che resteranno chiusi gli accessi all’utenza del cimitero Monumentale, interdetto al pubblico. «Le operazioni di polizia mortuaria all’interno del Monumentale – informa il Comune di Napoli sono sospese fino a sabato 8 gennaio compreso»

Setaro

Altri servizi

Poliziotto ucciso, indagato libero perché si è «riabilitato»

Per i giudici il quadro indiziario resta solido L’impianto indiziario è solido ma, nel corso di questi 36 anni, si è reso protagonista di un...

L’ideologia green Ue, ci sta strappando le mutande. Per salvarci c’è tempo fino a giugno

Quanto ci costerà «Emissioni zero»? È presto per scoprirlo. Ma grazie al dl Semplificazioni di Draghi la penisola si va rimpiendo di pale eoliche I...