Federproprietà Napoli

Napoli, crollo al cimitero di Poggioreale: 200 loculi danneggiati. La Procura sequestra l’area

Pubblicità

Per l’assessore Cosenza il crollo si è verificato «durante i lavori della Metropolitana alla galleria sotterranea al cimitero»

Un crollo è avvenuto nella notte nel cimitero di Poggioreale, a Napoli. Il cedimento, ha interessato l’edificio di tre piani di una congrega in prossimità dell’emiciclo della parte più antica del cimitero. Sarebbero circa 200 i loculi danneggiati dal crollo. Alcune bare sono state danneggiate e dei cadaveri sono fuoriusciti.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Quanto accaduto è stato scoperto intorno alle 6 dai custodi del cimitero, che hanno allertato la Polizia locale, intervenuta con alcune pattuglie. Vigili del fuoco e Protezione civile comunale sono al lavoro per la messa in sicurezza dei loculi danneggiati. I tecnici stanno accertando se esistano collegamenti tra il cedimento ed il vicino cantiere della linea 1 della Metropolitana.

Sembra essere certo della dinamica Edoardo Cosenza. «È gravissimo quanto accaduto questa notte al cimitero di Poggioreale per il crollo verificatosi durante i lavori della Metropolitana alla galleria sotterranea al cimitero» ha affermato l’assessore alla Mobilità ed alla Protezione civile del Comune di Napoli. «Sono rilevanti i danni che subisce il Comune: – aggiunge Cosenza – adesso pretendiamo la messa in sicurezza immediata dei luoghi e la salvaguardia dei resti all’interno del cimitero».

L’area interessata dal cedimento è stata sequestrata dalla magistratura. La Polizia locale ha apposto i sigilli. L’Assessorato ai cimiteri ha comunicato che resteranno chiusi gli accessi all’utenza del cimitero Monumentale, interdetto al pubblico. «Le operazioni di polizia mortuaria all’interno del Monumentale – informa il Comune di Napoli sono sospese fino a sabato 8 gennaio compreso»

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Coronavirus, 1.434 nuovi contagi e 14 decessi in Italia. In Lombardia, Campania e Lazio l’incremento maggiore

Sono 1.434 i nuovi casi di Coronavirus in Italia, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute. I contagi totali dall'inizio dell'emergenza sono 281.583....

Csm, Palamara radiato dalla magistratura: applicata la sanzione massima prevista

Luca Palamara è stato radiato dalla magistratura. La Sezione disciplinare del Csm lo ha condannato alla sanzione massima prevista, accogliendo la richiesta della Procura...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook