Covid-19, cabina di regia a Palazzo Chigi: ipotesi obbligo vaccinale per fragili e over-65

Sono 1,2 milioni le persone over-60 non ancora vaccinate

A Palazzo Chigi la riunione della cabina di regia del governo sul Covid presieduta dal premier Mario Draghi. Alla riunione prendono parte i ministri Roberto Speranza di Leu, Dario Franceschini del Pd, Massimo Garavaglia della Lega, Elena Bonetti di Iv, Maria Stella Gelmini di Fi, Fabiana Dadone del M5s.

Pubblicità

Ci sono inoltre i ministri della Pa Renato Brunetta, dell’Economia Daniele Franco e della Scuola Patrizio Bianchi, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Roberto Garofoli. Come sempre, prendono parte alla cabina di regia il presidente dell’Iss Silvio Brusaferro e il capo del Cts Franco Locatelli.

Tra le varie misure il Governo stararebbe pensando all’obbligo vaccinale per l’immunizzazione anti-Covid per alcune fasce di popolazione. Un provvedimento che potrebbe interessare circa 3 milioni di pazienti definiti, per le patologie da cui sono affetti, ‘fragili’ e ‘molto fragili’ e la platea di anziani che conta oltre 13,8 milioni di over-65 e 2,2 milioni di persone che hanno superato gli 85 anni di età.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Attualmente, nella fascia degli over-60, sono 1,2 milioni le persone ancora senza vaccinazione e rappresentano la categoria che maggiormente affolla ospedali e terapie intensive. Le categorie di pazienti fragili e molto fragili, così come indicate dalle circolari del ministero della Salute, sono in particolare dieci. A queste persone la vaccinazione anti-Covid, sia per il ciclo primario sia per la terza dose addizionale, viene garantita prioritariamente.

Le 10 categorie di pazienti in condizioni di fragilità comprendono le seguenti situazioni: trapianto di organo solido in terapia immunosoppressiva; trapianto di cellule staminali ematopoietiche; attesa di trapianto d’organo; terapie a base di cellule T; patologia oncologica; immunodeficienze primitive; immunodeficienze secondarie; dialisi e insufficienza renale cronica grave; pregressa splenectomia; Aids. Nelle categorie fragili sono indicate anche le persone con Sindrome di Down, grave obesità e disabilità (fisica, sensoriale, intellettiva e psichica).

 

Setaro

Altri servizi

Camorra, stangato il clan Sorianiello: quasi 4 secoli di carcere

Condannati capi e gregari Sancisce, per la prima volta, l’esistenza di un’organizzazione camorristica chiamata clan Soraniello, la sentenza emessa poco fa nell’aula bunker del carcere...

Pensa che l’auto comprata sia difettosa e accoltella il venditore alla gola

Denunciato un 71enne Ha accoltellato l’uomo che gli aveva venduto l’auto, ritenendo che fosse difettosa. Dovrà rispondere di lesioni personali aggravate e porto abusivo di...