Federproprietà Napoli

Covid-19, cabina di regia a Palazzo Chigi: ipotesi obbligo vaccinale per fragili e over-65

Pubblicità

Sono 1,2 milioni le persone over-60 non ancora vaccinate

A Palazzo Chigi la riunione della cabina di regia del governo sul Covid presieduta dal premier Mario Draghi. Alla riunione prendono parte i ministri Roberto Speranza di Leu, Dario Franceschini del Pd, Massimo Garavaglia della Lega, Elena Bonetti di Iv, Maria Stella Gelmini di Fi, Fabiana Dadone del M5s.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Ci sono inoltre i ministri della Pa Renato Brunetta, dell’Economia Daniele Franco e della Scuola Patrizio Bianchi, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Roberto Garofoli. Come sempre, prendono parte alla cabina di regia il presidente dell’Iss Silvio Brusaferro e il capo del Cts Franco Locatelli.

Tra le varie misure il Governo stararebbe pensando all’obbligo vaccinale per l’immunizzazione anti-Covid per alcune fasce di popolazione. Un provvedimento che potrebbe interessare circa 3 milioni di pazienti definiti, per le patologie da cui sono affetti, ‘fragili’ e ‘molto fragili’ e la platea di anziani che conta oltre 13,8 milioni di over-65 e 2,2 milioni di persone che hanno superato gli 85 anni di età.

Attualmente, nella fascia degli over-60, sono 1,2 milioni le persone ancora senza vaccinazione e rappresentano la categoria che maggiormente affolla ospedali e terapie intensive. Le categorie di pazienti fragili e molto fragili, così come indicate dalle circolari del ministero della Salute, sono in particolare dieci. A queste persone la vaccinazione anti-Covid, sia per il ciclo primario sia per la terza dose addizionale, viene garantita prioritariamente.

Pubblicità

Le 10 categorie di pazienti in condizioni di fragilità comprendono le seguenti situazioni: trapianto di organo solido in terapia immunosoppressiva; trapianto di cellule staminali ematopoietiche; attesa di trapianto d’organo; terapie a base di cellule T; patologia oncologica; immunodeficienze primitive; immunodeficienze secondarie; dialisi e insufficienza renale cronica grave; pregressa splenectomia; Aids. Nelle categorie fragili sono indicate anche le persone con Sindrome di Down, grave obesità e disabilità (fisica, sensoriale, intellettiva e psichica).

Leggi anche:  Litiga con la compagna e minaccia di far esplodere palazzo: arrestato

 

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Csm, dopo l’intervento di Mattarella nessun alibi alla riforma. Ma la sinistra sarà all’altezza?

'Tanto tuonò che piovve' e in una Roma piovosa come non accadeva da settimane il riferimento appare quanto mai calzante. Da giorni il presidente...

Il governo lavora al decreto Maggio e intanto annuncia la regolarizzazione di 600mila migranti. FdI pronta alle barricate in Parlamento

Forte accelerazione sugli investimenti, abbattimento dei vincoli burocratici e cercare di mettere insieme le richieste del mondo del lavoro e delle imprese. E’ questa...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook