Federproprietà Napoli

Whirlpool Napoli, possibile accelerazione nella cessione dell’area al Consorzio

Pubblicità

Il 22 dicembre si dovrebbero cominciare a smontare gli impianti di produzione

Potrebbe esserci una possibile accelerata nel processo di vendita dello stabilimento di via Argine tra la Whirlpool e il Consorzio di imprese che dovrà realizzare un Hub per la mobilità sostenibile. A sostenerlo sono fonti sindacali, secondo le quali il prossimo 22 dicembre, in base a quanto riferito dalla multinazionale, si dovrebbe cominciare a smontare gli impianti di produzione e liberare lo stabilimento per i nuovi acquirenti. A dare l’anticipazione, nel giorno di un nuovo vertice al Mise, è un servizio della TGR Campania.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Per noi – ha affermato il segretario generale della Fiom Cgil di Napoli, Rosario Rappa intervistato da Claudio Pappaianni – sarà fondamentale capire se queste dichiarazioni fatte dalla Whirlpool vengono confermate dal Consorzio e, da quel momento in poi, occorre definire il piano industriale e la tempistica che avevamo concordato, ovvero che entro sei mesi dall’acquisizione dell’area vengano assunti i primi lavoratori e entro l’anno tutti».

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Schifone: «Il caos regna sovrano, servono risorse per la scuola!»

Il caos regna sovrano nel mondo della scuola ed è diventato il simbolo della impreparazione, della incompetenza e dell'egocentrismo istituzionale del nostro paese. Gli...

Coronavirus, l’appello di Gioventù Nazionale: «Sosteniamo le partite IVA. Decurtiamo le imposte comunali e diamo un bonus ai titolari under 35»

La federazione provinciale di Napoli di Gioventù Nazionale, con una proposta formale, ha lanciato un appello ai sindaci della provincia, ponendo l’attenzione sulle difficoltà...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter