Federproprietà Napoli

Gioventù Nazionale: «A Natale sostieni il commercio locale»

Pubblicità

Per tutto il mese di Dicembre sui diversi territori della provincia volantinaggi, banchetti e campagne social

La federazione di Gioventù Nazionale Napoli ha avviato sui territori della provincia, con una striscionata militante, la tradizionale campagna di sensibilizzazione e sostegno al commercio locale.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Mai come quest’anno una scelta consapevole di sostegno ai prodotti italiani assume un valore non soltanto simbolico, ma soprattutto economico. Il commercio e l’artigianato locali sono stati falcidiati prima dal Covid, e poi dai ritardi e dalla confusione dei governi che hanno accompagnato le iniziative di ristoro del tutto insufficienti rispetto ai mancati introiti accumulati a causa dei ripetuti blocchi delle attività.

«L’idea è partita dai militanti della provincia di Napoli – dichiarano Vincenzo Riemma e Gennaro Altieri, presidenti rispettivamente della federazione provinciale di Gioventù Nazionale di Napoli e della sezione di Casoria – che avevano intenzione di legare all’identità delle proprie città gli acquisti di Natale da fare rigorosamente nei negozi cittadini».

«Questi negozi – spiegano – sono degli avamposti contro l’illegalità, il degrado, la desertificazione di strade, quartieri e paesi. Oltreché degli avamposti di identità e tradizione, ed è nostro dovere tutelarli. Questo Natale va fatto un gesto semplice ma concreto: comprare nelle nostre città, scegliendo i nostri commercianti per difenderli dalla prepotenza delle multinazionali e da governi pagliaccio».

Pubblicità

«Come federazione, per tutto il mese di Dicembre abbiamo fissato sui diversi territori della provincia volantinaggi, banchetti, campagne social per sensibilizzare sul tema. Ascolteremo problemi ed istanze e protocolleremo ai comuni della provincia le nostre proposte di sostegno e rilancio» conclude Riemma.

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Compravendita di Osimhen, i dubbi degli inquirenti partenopei sul bilancio del Napoli

Indagati per falso in bilancio il presidente Aurelio De Laurentiis, la moglie e i due figli Dopo la Procura di Lille anche quella di Napoli...

Campania zona arancione, i ristoratori chiedono di riscrivere le regole. Di Porzio: «Nuova chiusura sarebbe terribile»

Il ritorno alla zona arancione potrebbe essere la fine per le attività dei ristoratori campani. Molte già hanno chiuso e con questo nuovo cambio...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook