Federproprietà Napoli

Pnrr, Maresca: «Sì a commissione speciale presieduta dall’opposizione»

Pubblicità

Il consigliere: «Una commissione dedicata a questo tema sarebbe un segnale importante oltre che una garanzia di rispetto delle regole»

Una commissione speciale per il corretto utilizzo dei fondi in arrivo per il Recovery Fund: è la proposta avanzata da Catello Maresca, consigliere del Gruppo Maresca in Consiglio comunale a Napoli.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Nella prima riunione della Conferenza dei Capigruppo abbiamo richiesto massima attenzione sul tema dell’utilizzo dei fondi del PNRR – dichiara il capo dell’opposizione – proponendo di spostare la competenza in capo alla commissione Bilancio. Abbiamo poi condiviso con una parte della maggioranza l’esigenza di istituire una ulteriore commissione “speciale” esclusivamente dedicata per vigilare su una questione di assoluto interesse per i cittadini napoletani, come quella del corretto impiego delle risorse economiche che arriveranno grazie al Recovery Fund».

«Una commissione appositamente dedicata a questo tema sarebbe un segnale importante – prosegue Maresca – oltre che una garanzia di rispetto delle regole e sintomo di assoluta attenzione contro sprechi e rischio di infiltrazioni anche di matrice camorrista».

«Simili commissioni – si legge ancora nella nota a firma del consigliere di opposizione – sono state istituite per il recente passato per le Universiadi e per il cosiddetto Patto per Napoli, venendo affidate sempre alla presidenza delle opposizioni, quale segnale di trasparenza e di democrazia».

Pubblicità

Secondo Maresca «appare, perciò, almeno bizzarro, come sostenuto da alcuni esponenti della maggioranza consiliare, che una simile istituenda commissione possa avere forme diverse da quelle di una commissione di monitoraggio e controllo ed essere gestita dalla stessa maggioranza. Sarebbe una pericolosa confusione di ruoli tra controllori e controllati ed una grave ferita alla vita democratica dell’istituzione consiliare».

«Contro simili abusi ci opporremo con tutte le nostre forze – conclude – affinché siano rispettati i valori della legalità ed i principi di trasparenza dell’azione amministrativa».

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Napoli, 140 posti lavoro a rischio alla Giraservice. E De Luca tace

Dal 1° aprile il Consorzio Unico Campania, che fa riferimento alla Regione, ha deciso di rescindere il contratto dell’appalto Giraservice Prosegue ininterrotta – del resto,...

Perché Sanremo è Sanremo. Stupiscono Dimartino e Colapesce. Flop Aiello

E’ partita, tra le consuete polemiche, la 71esima edizione del Festival di Sanremo. Il carrozzone mediatico nazionalpopolare non è stato fermato dalla pandemia. Amadeus e...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter