Federproprietà Napoli

Caivano, sfugge al blocco ma viene fermato: sequestrati 19mila euro e 7 chili di droga

Pubblicità

L’uomo è stato arrestato e dovrà rispondere di detenzione di droga a fini di spaccio

I carabinieri del reggimento Campania stanno setacciando la zona nell’ambito dei servizi disposti dal comando provinciale di Napoli quando notano un auto e intimano al conducente di fermarsi. L’uomo non «accetta» l’invito ma accelera, taglia la strada ai carabinieri e nasce l’inseguimento.

Pubblicità Federproprietà Napoli

La fuga però dura poco perché a causa del traffico cittadino l’uomo è costretto a fermarsi. I carabinieri riescono a raggiungerlo e lo bloccano. Si tratta di Antonio Prece, 42enne del posto già noto alle forze dell’ordine e dovrà rispondere di detenzione di droga a fini di spaccio.

Perquisito, infatti, è stato trovato in possesso di una dose di marijuana, di ben 64 grammi di cocaina e della somma contante di 560 euro ritenuta provento del reato. I carabinieri della tenenza di Caivano però non si sono accontentati ed hanno voluto approfondire il controllo andando a casa dell’arrestato per estendere la perquisizione che è stata effettuata anche presso le pertinenze dell’appartamento. Rinvenuti 19mila euro e più di 7 chili di marijuana che era nascosta all’interno di secchi di vernice utilizzati come parte di un recinto per un terreno utilizzato dalla famiglia prece. Sia il denaro che la droga è stata sequestrata. L’arrestato è stato tradotto al carcere

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Dai mondiali di calcio al narcotraffico, a Napoli in manette latitante colombiano

A suo carico risulta un ordine di carcerazione per l’accusa di produzione e traffico internazionale di droga in concorso Era a Napoli per rimettere in...

In libreria “Orgoglio Siciliano, luci e ombre dell’Autonomia e dell’Anima siciliana” di Nuccio Carrara

Un po' saggio storico e un po' antologia critica: un lavoro corale che include i contributi di ben 26 autori fra economisti, magistrati, intellettuali,...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter