Federproprietà Napoli

Presentato il Comitato di liberazione dalla camorra dell’Area Nord

Pubblicità

Don Patriciello: «Fondamentale è camminare insieme e non essere più soli. La gente ha bisogno di speranze e di uno Stato credibile»

Presso la Chiesa di San Paolo Apostolo del Parco Verde è stato presentato il Comitato di liberazione dalla camorra dell’Area Nord di Napoli e il suo manifesto fondativo. Oltre a Padre Maurizio Patriciello e al senatore Sandro Ruotolo erano presenti numerosi esponenti di associazioni, gruppi di volontariato, rappresentanti istituzionali, giornalisti, cittadini.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«È un segnale importante di unità d’intenti – spiega don Patriciello – fondamentale è camminare insieme e non essere più soli. La gente ha bisogno di speranze e di uno Stato credibile che dia risposte». Si legge tra l’altro nel manifesto: «Non chiamateli più Comuni dell’hinterland di Napoli. Afragola, Arzano, Caivano, Casalnuovo, Casandrino, Casoria, Frattamaggiore, Melito fanno parte della Città metropolitana di Napoli. L’area Nord di Napoli è Italia, è Europa. Un filo rosso unisce questi territori per troppo tempo abbandonati a loro stessi. Qui accade che spesso la democrazia è sospesa».

A breve il neonato Comitato incontrerà il Prefetto di Napoli e presenterà una propria piattaforma di richieste: videosorveglianza, sicurezza, scuole aperte oltre l’orario, recupero delle strutture sportive abbandonate, utilizzo dei beni confiscati, contrasto alla povertà educativa, bonifiche, lotta ai reati ambientali. «Dobbiamo fare rete – sottolinea Ruotolo – diventare un punto di riferimento per le nostre comunità. Siamo tutti vincolati da quello che faremo e non da quello che siamo. Bisogna liberare i territori dall’oppressione della camorra. Se non ora quando».

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Processo per la morte di Giuseppe e Tullio, il pm: «Non ci sono attenuanti che tengano»

Le richieste dei pm per la condanna di Vincenzo Palumbo I sostituti procuratori Daniela Varone e Luciano D’Angelo hanno chiesto l’ergastolo per l’autotrasportatore 53enne Vincenzo...

Omicidio di Rosa Alfieri, la madre di D’Ambra: non sono qui per difenderlo

Oggi una messa per ricordare Rosa Alfieri a un anno esatto dall’omicidio Ieri quinta udienza del processo per l’omicidio di Rosa Alfieri, la 22enne di...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook