Blatter e Platini accusati di frode alla Fifa. Il pm chiede il processo

Sia Blatter sia Platini hanno a lungo negato ogni illecito e hanno citato un accordo verbale per il pagamento, che risale a oltre venti anni fa

L’ex presidente della FIFA Sepp Blatter e l’ex presidente della Uefa, Michel Platini, sono stati incriminati per frode e altri reati a seguito di un’indagine durata sei anni su un controverso pagamento da due milioni di franchi svizzeri.

Pubblicità

Blatter, 85 anni, e Platini, 66, dovranno ora fronteggiare un processo nell’arco di qualche mese di fronte a un tribunale penale federale di Bellinzona. Questo pagamento avrebbe danneggiato gli asset della Fifa e illecitamente arricchito Platini, a detta dei magistrati svizzeri.

Blatter dovette dimettersi da presidente della Fifa

La vicenda scoppiò a settembre 2015 e costò a Blatter il termine anticipato del suo mandato da presidente Fifa; mise di fatto fine anche alla candidatura di Platini, all’epoca numero uno della Uefa, per la sua successione. Le indagini in Svizzera possono spesso durare diversi anni prima di una conclusione.

Pubblicità Federproprietà Napoli

La vicenda è incentrata sulla richiesta scritta di Platini alla FIFA, a gennaio 2011, per ricevere pagamenti supplementari retrodatati quando lavorava come consulente presidenziale di Blatter in occasione del primo mandato del presidente Fifa, dal 1998 al 2002. Blatter diede il via libera alla FIFA per i pagamenti nel giro di qualche settimana: si preparava alla campagna per la rielezione in una sfida contro Mohamed bin Hammam del Qatar e l’influenza di Platini sull’elettorato europeo era considerata cruciale.

Dalle prove raccolte dall’ufficio del procuratore generale emergerebbe che questo pagamento a Platini sia stato effettuato senza alcun fondamento legale, hanno spiegato i magistrati. Sia Blatter sia Platini hanno a lungo negato ogni illecito e hanno citato un accordo verbale per il pagamento, che risale a oltre venti anni fa.

Blatter è stato accusato di frode, malversazione, appropriazione indebita di fondi FIFA e falsificazione di un documento. Platini è stato accusato di frode, appropriazione indebita, falso e complice della presunta malversazione di Blatter. Platini non è stato posto sotto indagine formale fino allo scorso anno e mesi dopo l’accusa più grave di frode è stata contestata a entrambi.

Setaro

Altri servizi

Soldi e pranzi in cambio di favori: 3 funzionari dell’Agenzia delle Entrate

Trenta complessivamente gli indagati Soldi e pranzi al ristorante in cambio di favori su accertamenti fiscali, dichiarazioni dei redditi o successioni. Tre funzionari dell’Agenzia delle...

Cadavere decomposto affiora nelle acque di Sorrento

Addosso aveva un giubbotto di salvataggio, forse si tratta di un migrante Nella giornata di ieri, una tragica scoperta ha scosso i residenti della zona...