Federproprietà Napoli

Roma e Torino al centrosinistra. Mastella e Marino riconfermati | I vincitori in Campania

Pubblicità

I risultati dei ballottaggi fanno calare il sipario sulle amministrative che consegnano in particolare la Capitale a Roberto Gualtieri

Il centrosinistra conquista al ballottaggio Roma con Roberto Gualtieri e Torino con Stefano Lo Russo nelle elezioni comunali 2021, completando la cinquina di grandi città iniziata due settimane fa con Milano, Bologna e Napoli. Il centrodestra conserva Trieste. I risultati del 18 ottobre fanno calare il sipario sulle amministrative che consegnano in particolare la Capitale a Roberto Gualtieri.

Pubblicità Federproprietà Napoli

A Roma Gualtieri raccoglie l’eredita di Virginia Raggi e diventa il nuovo sindaco aggiudicandosi il ballottaggio con il 60,15% e vincendo nettamente la sfida con Enrico Michetti, candidato di centrodestra che si ferma al 39,85%. «Grazie davvero, ai romani e alle romane per questo risultato significativo. Sono onorato per la fiducia. Ce la metterò tutta», dice a caldo Gualtieri.

Torino a Damilano, Dipiazza a Trieste

Netto successo del centrosinistra anche a Torino. All’ombra della Mole, Stefano Lo Russo conquista il 59.23% dei voti al ballottaggio, staccando nettamente Paolo Damilano; il candidato di centrodestra non va oltre il 40,77%. «È stato un risultato oltre le aspettative, un esito importante che ci responsabilizza molto», dice Lo Russo.

Roberto Dipiazza si conferma sindaco di Trieste per la quarta volta. Il candidato di centrodestra si impone con il 51,29% dei voti, aggiudicandosi la sfida equilibrata con Francesco Russo, che arriva al 48,71%. «È una grande soddisfazione – dice il sindaco ai cronisti – ed è importante anche per portare avanti un momento per la città straordinario, visto che abbiamo tantissime risorse del Pnrr da investire».

Clemente Mastella e Carlo Marino riconfermati

Pubblicità

In Campania sarà ancora Clemente Mastella il sindaco della città di Benevento. Il politico di Ceppaloni, a capo di una coalizione di dieci liste civiche, si riconferma alla guida di Palazzo Mosti superando al ballottaggio con circa il 53% dei voti lo sfidante del centrosinistra Luigi Diego Perifano, fermo al 47,3%.

Leggi anche:  Diego Armando Maradona: di sinistra o populista?

Al termine di una tornata tra le più incerte, caratterizzata da una forte astensione, Carlo Marino, esponente del Pd sostenuto dal centrosinistra, è stato riconfermato al ballottaggio sindaco di Caserta. Marino, avvocato cassazionista, sposato con quattro figlie, ha ottenuto il 53,65% delle preferenze pari a 15.196 voti contro il 46,35% di Gianpiero Zinzi (13.129 preferenze), esponente leghista appoggiato da Fratelli d’Italia e Forza Italia.

Gli altri ballottaggi in Campania

Ad Afragola Antonio Pannone, candidato di Fratelli d’Italia, Lega e altre civiche, è il nuovo sindaco. Al ballottaggio ha ottenuto il 51,35% dei voti e ha battuto Gennaro Giustino, fermo al 48,65%, candidato di centro con Forza Italia. Luciano Mottola, candidato di Fratelli d’Italia e nove civiche, è il primo cittadino di Melito di Napoli con il 51,48% delle preferenze. Domenique Pellecchia, candidata del centrosinistra ottiene solo il 48,52%.

In Costiera Giuseppe Aiello (FdI e Udc e liste civiche) vince la sfida e diventa il nuovo sindaco di Vico Equense con il 50,88%. Una sfida vinta sul filo di lana con Maurizio Cinque (candidato del M5S e liste civiche) che ottiene il 49,12%. A Volla si impone Giuliano Di Costanzo (Pd, M5S e Free Volla) con il 58,76%. Ivan Aprea si ferma al 41,24%.

A Battipaglia vince Cecilia Francese (a capo di cinque civiche) e si riconferma sindaco a larga maggioranza con il 65,73%. Antonio Visconti (liste di centro con il Pd) ottiene appena il 34,27%. Mario Conte vince ad Eboli. Il candidato di ‘La città del Sele’, ‘La città in Comune’ e ‘Uniti per il territorio’ ottiene il 58,18% delle preferenze e batte il candidato del centrosinistra Antonio Cuomo fermo al 41,82%.

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

De Luca attacca l’Esecutivo: «Tre punti minano la sua credibilità. Riequilibrare fondi per la Sanità»

Il governatore Vincenzo De Luca è un fiume in piena e travolge il governo con accuse precise. Nonostante a inizio diretta sottolinei il suo...

Coronavirus, il professor Lopalco: «Il plasma arma in più ma non soluzione. Difficile da reperire»

La cura con il plasma «non è la soluzione al problema, altrimenti il problema sarebbe già stato risolto, e non è una scoperta recente:...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter