Torre Annuniziata e Pompei, carabinieri con cani antidroga e metal detector: controlli sulla movida

A Torre Annunziata sono stati denunciati a piede libero 2 persone. A Pompei i carabinieri hanno denunciato giovane per furto

Servizio ad alto impatto serale per i carabinieri della compagnia di Torre Annunziata nella città oplontina e a Pompei. Durante le operazioni, sono state impiegati unità cinofile e utilizzati i metal detector per controllare l’afflusso dei numerosi giovani.

Pubblicità

I militari hanno setacciato le zone di maggiore aggregazione. Presenti nella movida, i carabinieri hanno identificato 118 persone, controllato 78 veicoli e segnalato alla prefettura 7 assuntori di droga che sono stati trovati in possesso di modiche quantità di sostanza stupefacente durante le diverse perquisizioni.

A Torre Annunziata sono stati denunciati a piede libero 2 persone. Un 20enne aveva in tasca un coltello di 11 centimetri e un 47enne del posto, già noto alle ffoo, che è stato sorpreso in giro con in tasca un telefono cellulare in violazione delle prescrizioni della misura dell’avviso orale a cui è sottoposto. A Pompei, invece, i carabinieri hanno denunciato un 23enne per aver rubato un portafogli a un cliente di un noto centro commerciale del posto. I carabinieri hanno fermato il giovane mentre era alla guida di uno scooter rubato a Sorrento.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Centrale idroelettrica di Suviana, il bilancio si aggrava: 6 le vittime

Poche speranze per l'ultimo disperso Si fa ancora più cupo il bilancio dell’esplosione alla centrale idroelettrica di Suviana, nel Bolognese. Dopo quarantotto ore di ricerche...

Operazione a cuore aperto inutile: l’ospedale «Moscati» risarcisce paziente

Un 50enne napoletano non doveva essere operato Risarcito per essere stato sottoposto ad una delicata quanto inutile operazione chirurgica. A rendere nota la vicenda è...