Asl Napoli 1, sospesi 59 dipendenti non vaccinati

Il provvedimento temporaneo riguarda, tra gli altri, 7 medici e 22 infermieri

L’Asl Napoli 1 Centro ha adottato un provvedimento di sospensione da prestazioni o mansioni che implicano contatti interpersonali o comportano, in qualsiasi altra forma, il rischio di diffusione del contagio Covid, per 59 dipendenti. Un primo elenco che «a valle dell’istruttoria dell’UO di Epidemiologia, ha determinato il provvedimento di sospensione temporanea e l’allontanamento dal servizio».

Pubblicità

Si tratta di 7 medici, 3 psicologi, 2 biologi, 2 veterinari, 6 medici di medicina generale, 22 infermieri, 2 appartenenti al servizio 118, 1 operatore tecnico, 3 operatori socio sanitari, 1 puericultrice, 10 specialisti ambulatoriali.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Torre Annunziata, Renzi a sostegno di Alfano: «Città potenzialmente straordinaria»

Il candidato sindaco: «La cosa più importante è il lavoro, che dà dignita all’uomo» Il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, in queste ore è...

Operaio 21enne schiacciato da una lastra: 5 persone indagate

Oggi il conferimento dell’incarico per l’autopsia Sono cinque le persone indagate per l’incidente sul lavoro avvenuto venerdì 17 maggio a Scafati (Salerno) e durante il...