Federproprietà Napoli

Napoli, Giammarino incassa l’appoggio del Partito dei Disoccupati, dei Lavoratori e dei Disabili

Pubblicità

Bruno: «Convinti della sua notevole capacità umana che guarda con attenzione al futuro della sua città e dei giovani disoccupati»

Il Partito dei Disoccupati, dei Lavoratori e dei Disabili, fondato da Giustino Bruno, già candidato alla Camera dei Deputati, con una nota diramata dalla segreteria organizzativa politica nazionale, ufficializza l’appoggio al candidato sindaco di Napoli, Gino Giammarino, invitando i propri simpatizzanti a votarlo alle prossime elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre 2021.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Come movimento politico abbiamo scelto di sostenere il candidato sindaco di Napoli, Gino Giammarino, convinti della sua notevole capacità umana che guarda con attenzione al futuro della sua città e dei giovani disoccupati». Così, il Segretario Nazionale del Partito Giustino Bruno.

«Giammarino – prosegue Bruno – sarà sicuramente un amministratore attento anche nel sistemare le barriere architettoniche per i disabili, in linea col programma del nostro Partito».

«Registro con entusiasmo l’appoggio del partito dei Disoccupati, dei Lavoratori e dei Disabili e di Giustino Bruno, che è perfettamente in linea con le direttive del nostro programma». Così, commenta la notizia il candidato sindaco Gino Giammarino.

Potrebbe interessarti anche:
Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Bambini senza banchi in una scuola a Genova, Toti: «Non meritano questo trattamento». Il dirigente minimizza: «Strumentalizzazioni, arriveranno domani»

Primo giorno di scuola per 5,6 milioni di ragazzi e bambini oggi in Italia. Primo giorno e non sono mancate le polemiche. E' diventata...

Napoli, snack scaduti e senza data per reimmetterli sul mercato. Iovino (M5S): «Fermare l’organizzazione» | Video

«Da diversi giorni sta girando attraverso numerosissime chat un video che mostra un uomo di spalle mentre, munito di forbici, provvede a tagliare le...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter