Federproprietà Napoli

Congratulazioni al neo dottore Francesco Di Paola: meritato e brillante successo per la laurea in ingegneria

Pubblicità

Vivissimi auguri al giovane Francesco Di Paola per aver conseguito, il 1 giugno, la Laurea Magistrale in ‘Ingegneria Biomedica’ presso l’Università degli Studi di Napoli, Federico II, con il massimo dei voti, 110/110, discutendo una tesi sperimentale sulla progettazione e la fabbricazione di chips microfluidici per la realizzazione di tissue on chip vascolarizzati.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Perché realizzare i chip microfluidici? Ad oggi per la diagnosi su screening di farmaci antitumorali vengono usati prevalentemente colture 2D e testi di esemplari vivi che però rallenta di molto l’ottenimento dei risultati soddisfacenti non garantendo un ambiente simile a quello in vivo. Dunque la realizzazione di chips microfluidici permette innanzitutto di velocizzare la fase di test del farmaco e di ottenere inoltre una vascolarizzazione di un tessuto tumorale o da cellule prelevate dal paziente per realizzare farmaci paziente-specifico.

Meritato e brillante risultato dopo un costante e tenace impegno in tempi duri di pandemia da Sars Covid-19. Con l’augurio che tu possa proseguire oltre realizzando tutti i tuoi sogni professionali e personali. Ad maiora semper! Congratulazioni e felicitazioni ancora al neo dottore da parte dei genitori, dei fratelli e gli amici.

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Autismo, Gemma (M5S): «Serve un approccio olistico»

L'europarlamentare: «Garantire che le persone autistiche possano vivere una vita soddisfacente» «Oggi ricorre la Giornata della consapevolezza sull’Autismo. Per celebrarla al meglio ho deciso di...

Calcio, Napoli a Udine per archiviare lo Spezia. Crotone di scena a Verona. Cagliari: Nainggolan in campo

Dopo la pessima befana offerta ai propri tifosi mercoledì scorso contro lo Spezia, penultimo in classifica, oggi il Napoli va a Udine per farsi...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook