Federproprietà Napoli

Coronavirus, meno di 2mila casi in Italia. Le nuove vittime sono 82. In Campania 284 contagi

Pubblicità

Meno di 2mila casi di contagio da nuovo coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore. È quanto si apprende dal bollettino odierno del ministero della Salute che riferisce 1.820 i nuovi contagi al Covid, in diminuzione rispetto ai 2.949 di ieri: cala però anche il numero dei tamponi effettuati (86.977 a fronte di 164.495) per cui il tasso di positività risale al 2,09% (ieri 1,79%). Le regioni che segnalano l’incremento maggiore in Italia sono Campania (284), Sicilia (258), Lazio (251) ed Emilia Romagna (188).

Pubblicità Federproprietà Napoli

Crescono però i morti che sono 82 (domenica 44) per un totale di 126.128 dall’inizio della pandemia. Sono 4.217.821 le persone che hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (compresi guariti e morti) dall’inizio dell’epidemia. Si conferma il calo della pressione sulle strutture ospedaliere: i ricoverati con sintomi sono 109 in meno (totale 6.482), i pazienti in terapia intensiva 28 in meno (ad oggi 1.033, con 38 ingressi del giorno).

I dimessi ed i guariti sono invece 3.858.019, con un incremento di 6.358 rispetto a ieri, mentre gli attualmente positivi scendono a 233.674, in calo di 4.622 nelle ultime 24 ore. In isolamento domiciliare ci sono 226.159 persone (-4.485 rispetto a ieri).

In Campania sale ancora l’indice di positività in Campania con un basso numero di test. Secondo i dati dell’Unità di crisi della Regione, nelle ultime 24 ore sono 284 i casi positivi su 4.774 tamponi molecolari esaminati. Il tasso di incidenza è, dunque, pari al 5,94% rispetto al 3,92% precedente. Si registrano 15 decessi. I guariti sono 944. Negli ospedali sono stabili i posti occupati in terapia intensiva, 62, e continuano a calare i ricoveri in degenza: oggi sono 703.

Leggi anche:  Arzano, blitz dopo l'agguato al Roxy Bar: al setaccio anche la 167. Arrestato affiliato degli Amato Pagano | Video
Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Reddito di cittadinanza e lavoro nero: ecco lo sviluppo del Sud per il governo giallorosso. Provenzano: «Aiutare anche chi lavora in nero»

Il ministro del Sud sul Corriere della Sera propone aiuti per chi perde il lavoro nero Non bastava il reddito di cittadinanza, ora anche le...

Presentato il libro “La Repubblica di Arlecchino” di Mario Landolfi

«Per la prima volta nella nostra storia - ha detto Luciano Schifone presidente del Centro Studi La Contea, in apertura della presentazione del libro...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter